TUTTE LE INFO

Innovation Lab, iscrizioni
aperte per un nuovo corso

Innovation Lab, iscrizioni aperte per un nuovo corso




Il Palermo Innovation Lab, incubatore di idee del Palermo FC, lancia il primo corso di formazione professionale in “Nutrizione, preparazione atletica e wellness nel mondo dello sport”. Un progetto al quale hanno aderito per una collaborazione didattico-scientifica il Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo e l’Ordine Nazionale dei Biologi di Sicilia.

 

Il percorso, della durata di un mese, è suddiviso in cinque lezioni da quattro ore ciascuna in cui si spazierà dalla nutrizione umana, fino ad arrivare alla preparazione atletica e tutto ciò che concerne il benessere legato allo sport. Grazie al contributo dei relatori con assoluta esperienza in ambito nazionale ed internazionale e dei docenti dell’Università, gli iscritti avranno la possibilità di analizzare le diverse tematiche trattate: sia attraverso un approccio teorico, ma anche e soprattutto pratico, in maniera tale da avere una visione d’insieme del complesso lavoro che svolgono i professionisti del settore. Un programma unico nel suo genere e che permetterà ai partecipanti di apprendere o migliorare le specifiche conoscenze nell’ambito sportivo-atletico-sanitario.

 

Il corso è aperto a tutti coloro che sono in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado e si svolgerà ‘Live’ in modalità a distanza attraverso la piattaforma ‘Zoom’, con la possibilità per gli iscritti di riascoltare, o visualizzare per la prima volta, l’incontro anche nelle successive 24 ore rispetto alla diretta.

 

“Il tema deve essere quello c/

    /turale - ha detto il presidente del club rosanero, Dario Mirri -. Il Palermo ha un oggetto sociale legato all’attività sportiva, ma non limitatamente a quest’ambito. A mio avviso bisogna prestarsi anche a elementi di crescita c/
      /turale, al fianco dell’Università, in termini di formazione per i giovani. Aprendoci, in questo modo, anche a nuove professioni e nuove iniziative. Il tema dell’alimentazione, del benessere e dell’attività fisica coinvolge ormai la maggior parte della popolazione. La salute è un bene primario”.

       

      “Il nostro Dipartimento, e in particolare dei nostri corsi di laurea in Scienze Motorie, storicamente si appoggia alla squadra della città - ha sottolineato Antonio Palma, direttore vicario del Dipartimento SPPEFF dell’Università degli studi di Palermo -. Siamo molto contenti di instaurare questa collaborazione che ha una valenza scientifica, didattica e div/

        /gativa. Ci auspichiamo che questa sia solo la prima delle iniziative che saranno svolte”. Un focus particolare sarà inoltre destinato a promuovere la salute e l’educazione ad una corretta alimentazione ed integrazione. “Come ordine professionale siamo sempre attenti ed interessati a promuovere attività formative professionalizzanti - ha affermato Pietro Miraglia, vice presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi e delegato Regione Sicilia -. In tale contesto crediamo fermamente circa l’utilità di questo percorso che si configura come punto di partenza per /
          /teriori percorsi permanenti nella nutrizione applicata allo sport. Esprimiamo pertanto soddisfazione per la coordinazione del progetto affidata al collega Leandro Carollo, Biologo Nutrizionista del Palermo FC, nonché apprezzamento per il target di docenti coinvolti, quali il Biologo Nutrizionista della Nazionale Italiana di Calcio Femminile Natale Gentile, nonché medici e preparatori atletici di spiccata esperienza e brillante competenza”.

           

          Fonte: palermofc.com
           





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *