IL COMMENTO

Palermo: inizio alla grande!
Brunori-Elia e Perugia K.O

Palermo: inizio alla grande! Brunori-Elia e Perugia K.O



Esordio vincente per il Palermo alla prima di Serie B davanti al suo pubblico. La compagine rosanero batte infatti per 2-0 il Perugia al termine di una partita brillante sotto tutti gli aspetti.
Il tecnico Corini opta per la continuità con il predecessore: spazio quindi al 4-2-3-1 con Pigliacelli tra i pali, Buttaro, Nedelceraru, Marconi e Sala in difesa, Broh e Damiani in mediana e il trio Elia-Floriano-Valente alle spalle di bomber Brunori.
 
La partita inizia con il Palermo propositivo, attivo soprattutto s/
    /la corsia mancina con Sala e Valente, e il Perugia in forte pressing e molto aggressivo per recuperare palla e lanciare lungo per le punte. Dopo venticinque minuti di sostanziale equilibrio il Palermo passa in vantaggio e va in superiorità numerica: Lisi atterra in area Elia da /
      /timo uomo, l’arbitro non ha dubbi e assegna rosso diretto al difensore del Perugia e calcio di rigore ai rosa trasformato dal solito Brunori. La rete del vantaggio e la superiorità numerica permettono ai rosa di gestire il possesso palla, costringendo il Perugia ad arretrare il baricentro e a difendersi per poi provare a ripartire. Nel finale di prima frazione di gara i rosa riescono a trovare anche la seconda rete con Elia, l’arbitro però su comunicazione del VAR ann/
        /la tutto per fuorigioco proprio del numero settantasette rosanero.
 
Nella ripresa il copione non cambia, con il Palermo forte del vantaggio e dell’uomo in più e alla costante ricerca del gol del raddoppio e il Perugia intento a difendersi con ordine. La pressione rosanero trova compimento, al minuto sessantotto, con la rete di Elisa servito splendidamente da Brunori con un lancio da metà campo da vedere e rivedere. Decisamente velleitari, a maggior ragione dopo il raddoppio, i tentativi del Perugia di rendersi pericolosi dalle parti di Pigliacelli complice anche un assetto difensivo sicuramente convincente. Con la partita ormai in cassaforte i rosa, sempre alla ricerca del gol, tengono in pugno il pallino del gioco fino al fischio che pone fine alle ostilità.
 
Il Palermo esordisce alla grande nella prima giornata di Serie B, sfornando una prestazione altamente positiva contro il Perugia di Castori, trascinato anche da un “Renzo Barbera” molto vicino a quello visto nel periodo play-off. Bene i nuovi arrivati, autori di prestazioni molto convincenti, e la “vecchia guardia” rimane ampiamente una garanzia. Chi ben comincia…





8 commenti

  1. Agg Egazione Galattica Lame Otanti 33 giorni fa

    L‘alter ego di ChiNonSa, leggendario Direttore del Museo delle Ingiurie, scrive quanto segue: ‘‘C etino, t e anni pe la B poi non è male dai, ah ah ah ah ah‘‘ #ci.siamo.quasi

  2. Oleg 34 giorni fa

    Alla fine Mii si è coetto. Quell'alto non l'ha mai fatto, cetino ah ah ah ah

  3. Oleg 34 giorni fa

    Cetino, te anni pe la B poi non è male dai, ah ah ah ah ah

  4. Oleg 34 giorni fa

    Il progetto di Hera Hora prevedeva la Serie A in tre anni, ora parlate di Serie B in due. Cosa è cambiato? «Non è cambiato nulla, ma ci rendiamo conto che ci sono tanti ostacoli. Bisogna stare con i piedi per terra, oggi più di allora. Se ho tenuto un profilo basso e non arrogante è per non illudere. Magari andiamo in B quest’anno, se non ci riusciamo non deve essere la demolizione di un progetto. È il modo migliore di farsi rispettare. Noi vogliamo provare ad arrivare in A tra due anni, ma non possiamo affermare che ci riusciremo per fare più abbonati».

  5. Agg Egazione Galattica Lame Otanti 36 giorni fa

    Tralasciando le solite ingiurie gratuite di tal Oleg, che richiamano con forza lo stile inconfondibile di ChiNonSa, vi è poi il dato inconfutabile del testo pubblicato nel 2019 sul sito di herahora, che così recita: ''Un'esperienza specchiata e trasparente di oltre quarant'anni nel management calcistico ad alti livelli e la certezza di poter scalare le categorie nel minor tempo possibile per riportare in tre anni il Palermo in Serie A.'' #senzamemoria

  6. Oleg 45 giorni fa

    Un cetino totale questo distubato mentale di aggegazione.Coini è stato motificato due volte da zampaini nel 2007 e nel 2016. Coini è simbolo solo del Palemo FC e di Mii. Non è affatto veo che è stata pomessa la seie A nel 2022. E' pua menzogna di questo idiota assoluto di aggegazione.

  7. Agg Egazione Galattica Lame Otanti 46 giorni fa

    Grande vittoria della EmiRRRiese, che inizia così nel migliore dei modi, e grazie anche all'apporto fondamentale di una figura simbolo del miglior Palermo di sempre (Corini), il percorso che la porterà dritta verso la Serie A promessa dal Presidente Tifoso in Gradinata sotto la Pioggia già per la stagione corrente, e che arriverà con lieve ritardo nel Secolo XXII. #ci.siamo.quasi

  8. Sebastiano 46 giorni fa

    Accattatev'u parrapicca.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *