Palermo in D, il messaggio della Curva Nord 12 - Forza Palermo Calcio Giornale
TIFOSI

Palermo in D, il messaggio
della Curva Nord 12

Palermo in D, il messaggio della Curva Nord 12



 

Il gruppo ultras della Curva Nord 12 ha scritto un post su Facebook sulla situazione gravosa che attanaglia il Palermo verso il declino in Serie D. Ecco il messaggio dei tifosi:

 

Siamo stati in silenzio per un po’... a riflettere, a confrontarci, ad osservare.
Quello che pensiamo è che abbiamo perso tutti!
Dopo questi mesi infernali sempre col patema d'animo per tutto quello che ci ha investiti siamo ormai all'epilogo. Una fine preannunciata da tanti, forse voluta da qualcuno. C’è chi ha provato a lottare fino alla fine e chi dirà io l’avevo detto, ma oggi non importa più, ce solo da prendere atto della triste fine di questa storia.
In questa vicenda, come in ogni film, ci sono stati attori protagonisti, non protagonisti e comparse, tanti hanno responsabilità per quello che hanno fatto, altri le hanno invece per quello che non hanno fatto. 
Fatto sta che ai nostri occhi siete tutti COLPEVOLI. 
Disonorando la Palermo calcistica avete infangato anche la città e i suoi tifosi. 
Vi abbiamo costretti a scappare, sotto scorta, come ladri, perchè è così che vi dovevate sentire, questa la sensazione che dovevate provare ma non vi convincete che la questione sia finita. State certi che sarete sempre nei nostri pensieri, volevamo solo rispetto, non ne avete avuto, volevate essere giudicati dai fatti e dai fatti vi giudichiamo e vi condanniamo!

 

Adesso c'è bisogno di ripartire senza soggetti che abbiano relazione con il passato. Attenzioneremo l'imminente rifondazione e i futuri investitori che al momento gravitano intorno al nostro Palermo, "invitandoli" a desistere già da subito qualora abbiano già altre squadre in altre categorie o perché mossi da meri interessi personali che andrebbero a discapito della passione di una città stanca e oltraggiata a più riprese. Chiederemo confronto a chiunque si presenti al bando perché c’è da chiudere il prima possibile questa situazione.
Palermo ha bisogno di vivere della sua passione, senza più occuparsi di altro. Vogliamo gente che si senta appartenente a un nuovo progetto, in società come in campo, perché anche dai calciatori attuali notiamo una totale assenza di questo sentimento, non ce n'è stato uno, che ha dichiarato di essere pronto a ripartire dalla D, e di questo ne prendiamo atto con sconcerto, consapevoli che in questo calcio è raro trovare qualcuno che alle belle parole faccia seguire quella concretezza di cui questa piazza ha bisogno.


 

 






6 commenti

  1. Mau 7 giorni fa

    Non capisco come mai la magistratura non indaga su queste persone ma soprattutto su chi le ha messe in condizione di prendere il Palermo Basta che vanno a prendere i tabulati telefonici ed il gioco è fatto

  2. Carmelo 7 giorni fa

    Siamo al riepilogo, da molto tempo l'ho detto ma con tristezza abbiamo assistito la morte lenta di un club storico ,chi ha sbagliato la giustizia puo'dare dignita' alla citta' di Palermo,i suoi tifosi ,questo e' quello che fara'la giustizia e i truffaldini in galera. nessun mercenario straniero solo giocatori per la d siciliano piu' avanti qualche giocatore di livello italiano ma non mercenario. A Marino da Buon siciliano rimani nel Palermo noi che amiamo i colori te ne saremo grati vivi con noi questo Purgatorio presto ed insieme gioiremo al sindaco Orlando si audace,deciso,fermo ,sulla

  3. Pinuzzo 7 giorni fa

    Si è vero, tranne Daniela, siamo tutti colpevoli

  4. Totino 8 giorni fa

    Ripartire da lo Faso Santoro e i grandi della primavera e la squadra è già pronta

  5. noitifosidelpalermo.jimdo 8 giorni fa

    Sempre tifosi in qualsiasi categoria

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 8 giorni fa

    Visto che siamo 'tutti colpevoli', Zamparini, arabi, cinesi, Baccaglini, gli inglesi, la Arkus, il Sindaco, ma soprattutto i giocatori (per tacer dei magazzinieri!), perché la Curva Nord 12 non fonda la propria Società e trova tra i suoi affiliati 11 giocatori in grado di disputare la Serie D, rinunciando dunque ai notori mercenari? Così potremmo noi 'attenzionare' la Curva...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *