Palermo in C, questa sera corteo a Piazza Verdi - Forza Palermo Calcio Giornale
APPUNTAMENTO

Palermo in C, questa sera
corteo a Piazza Verdi

Palermo in C, questa sera corteo a Piazza Verdi



 

Questa sera la tifoseria palermitana si riunirà a Piazzale Verdi per protestare nei confronti della Federazione, della giustizia sportiva e della Lega B che hanno portato il Palermo alla retrocessione in Serie C. Oltre a Palermo i cortei rosanero saranno presenti anche a Roma e a Milano con i tanti tifosi che vivono fuori dalla Sicilia che si vogliono fare sentire. L'appuntamento è alle 21 davanti il Teatro Massimo, come suggerisce il messaggio della Curva Nord 12, che ha organizzato questa manifestazione: 

 

«Appuntamento a stasera ore 21:00 davanti al Massimo! Hanno calpestato i nostri colori, facciamo uscire il nostro orgoglio, uniamoci in un solo corteo, urliamo la nostra rabbia, dimostriamo che Palermo è viva ed è pronta a difendere il proprio nome. Scendiamo in piazza contro tutti. ORA O MAI PIÙ !!! Uniti, compatti, Palermo COMBATTI!»


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

FOSCHI IN LACRIME: «E' UNO SCANDALO, UNA PAGLIACCIATA»

 

TUTTOLOMONDO DIPLOMATICO: ECCO IL NUOVO AVVOCATO

 

PALERMO, PRESENTATO RICORSO AL TAR

 

ARRIVATA LA SENTENZA: PALERMO RETROCESSO IN SERIE B

 

LA LEGA B RENDE ESECUTIVA LA SENTENZA DEL TFN






10 commenti

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 67 giorni fa

    La storia più gloriosa del Palermo durante la presidenza di Zamparini, questo è un dato inconfutabile. E nello squallido panorama calcistico italiano, il Friulano è stato uno dei migliori attori.

  2. Lallo 67 giorni fa

    E comunque i traffichini che hanno abusato, per conflitto di interessi da denunciare, si fanno una risata delle riunioni di picciriddi a 1000 km di distanza. Se invece ci vanno posto casa iniziano a capire. La lazie è stata salvata per questioni di ordine pubblico, tradotto si scantavano ri lignati.

  3. Lallo 67 giorni fa

    A casa di Lotito devono andare, non a fare il 'girotondo' di picciriddi a piazza Verdi. Il manovratore dell'abuso di potere, da denunciare per questo e per l'illegittimità, è a Roma, è Lotito, e se cercate nel web vi accorgerete che ha avuto il doppio dei problemi di Zamparini con la giustizia penale e sportiva. Comunque, questi tifosi sono gli stessi che negli ultimi anni hanno legittimato la presenza di Zamparini, nonostante l'evidenza, con la scusa della maglia, pertanto glielo dicevano che non si scinde la maglia da Zamparini che la possiede.

  4. Rubini 67 giorni fa

    Il Moro, certo, è un gran signore Lotito. A chi si può concedere un mutuo (a babbo morto) di centinaia di milioni per pagare TASSE EVASE (dalla Lazio Campione), se non ad un GRANDE SIGNORE (che dà in garanzia abbonamenti futuri)? A chi si può consentire di rilevare una SOCIETA' DI CALCIO come la Lazio , a prezzo di saldo, sottraendola di fatto (cu tracchiggi) ai risparmiatori della fallita CIRIO ( truffa su truffa) se non ad un Signore come Lotito? Come si può poi NON SALVARE la stessa Lazio (v.Cagliari-Lazio 0 2), da una retrocessione che avrebbe mandato a puxxane MUTUO, LAZIO e LOTITO?

  5. Il Moro 67 giorni fa

    A questa nuova società dico: innanzitutto al presidente Albanese,non capisco la battuta in Tv meglio essere albanese che lotito(?) lotito tinto x com'è in confronto a Zamparini è un gran signore, e non è lotito che ha portato la nave Palermo negli scogli, punto due nn CAPISCO appunto questo ossequio verso Zamparini mentre verso lotito no, battute contro lotito si Zamparini invece un martire, e poi dia il benservito alla de angeli e a foschi, tra l'altro io al posto loro mi dimetterei, e mi raccomando albanese semmai si dimettessero ACCETTI LE LORO DIMISSIONI....grazie presidente Albanese!

  6. Rubini 67 giorni fa

    UNITI e COMPATTI. E' vero l'esatto contrario. Se fosse chiamato a testimoniare il web rosanero oppure la 'MAGGIORANZA' (letto qui) dei 'tifosi rosanero', il Palermo verrebbe condannato non alla Serie C, ma a MORTE ed il suo stemma bruciato in una pubblica piazza. Esemplare il commento qui sotto a firma Mau49. Ab uno disce omnes. 'Un mascalzone che ha bivaccato ed usurpato'. Ed allora non resta che affidarsi alla clemenza della corte, da rei confessi. Anche se la Serie C è già una condanna a morte. Non resta che aspettare la prima istanza di fallimento da parte di uno dei tanti creditori.

  7. Il Moro 67 giorni fa

    Quando il friulano dopo la finale di coppa Italia ha venduto pastore e sirigu ho subito ben capito COSA AVEVA DECISO di fare il friulano,INVECE di vendere il club ha pensato DA SQUALO QUALE LUI È di parcellizzare il Palermo ossia venderlo pezzo x pezzo come usa fare uno sfasciacarrozze x un AUTO VECCHIA, ovvio si parcellizza x incassare di più.Allora si doveva agire,invece di essere COMPLICI dello scempio perpetrato,che andasse a finire così era scontato che a pagare fosse la maglia E NON LUI, in Italia tra lungaggini processuali prescrizioni reati nn contemplati, ha 80anni,AMEN

  8. Mau49 67 giorni fa

    L'iniziativa è lodevole e degna di considerazione.Mi chiedo come mai in tutti questi anni di palese scempio e calpestio dei nostri colori non ci si è mossi prima per protestare con vigore contro un mascalzone che ha solo bivaccato ed usurpato.Adesso che i buoi sono scappati ci siamo svegliati.Ci vorrebbe anche una bella vibrante e civile protesta davanti l'abitazione del friulano ad Aiello che meriterebbe ben altro.....

  9. Pino 67 giorni fa

    Mi piacerebbe che fossero presente tutti i gruppi compresi CURVA NORD INFERIORE mettiamo da parte l'orgoglio x il bene del nostro Palermo

  10. Yes 67 giorni fa

    Il corteo a Roma bisogna farlo....

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *