VERSO LA CITTANOVESE

Palermo, il modulo c'è.
Tentazione nel tridente

Palermo, il modulo c'è. Tentazione nel tridente



Il Palermo prosegue la preparazione prima di partire alla volta di Cittanova e arrivano le prime importanti indicazioni per lo schieramento dei rosa nel match di domenica. Ritrovati Martinelli e Vaccaro, dall'amichevole disputata ieri contro il Resuttana e vinta dalla compagine rosanero pe otto reti a zero Pergolizzi ha mischiato le carte ma sembra avere le idee chiare sullo schieramento tattico dei suoi.

 

Come scrive la Gazzetta dello Sport si va verso la conferma del 3-4-3, modulo che nelle ultime giornate ha permesso al Palermo di ritrovare continuità di risultati. Il primo dubbio riguarda la posizione di Vaccaro: il terzino è stato infatti provato sia nel terzetto di difesa che, come già visto nella trasferta di Palmi, come esterno di centrocampo con Martinelli che ritornerebbe a giocare in mezzo. La scelta dipenderà anche dalle condizioni di Crivello e Peretti, usciti malconci dall'ultima partita contro l'FC Messina e assenti nella partita di ieri per una sessione di lavoro a parte, i segnali tuttavia sono confortanti e il tecnico li porterà probabilmente entrambi nella trasferta calabrese. 

 

Il terzo e ultmo dubbio, che in realtà sarebbe più una tentazione di Pergolizzi, è legato al tridente d'attacco. L'allenatore rosanero ieri pomeriggio ha provato il trio di over Ficarrotta, Sforzini e Floriano e non è detto che con la Cittanovese non potrebbe esserci spazio per loro tre dall'inizio dirottando Felici esterno sulla linea di centrocampo, esperimento già provato contro il Roccella. Con il classe 2001 arretrato e il tridente tutto over il Palermo agirebbe a trazione decisamente anteriore, ma non è neanche da escludere l'inserimento di Fallani per regolare il conto degli under in campo. 


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


 

 

ALTRI ARTICOLI


 

VERSO IL PALERMO. PARLA IL CAPITANO DELLA CITTANOVESE

 

IN SERIE D PIÙ TIFOSI CHE IN B. LA MIGLIOR AFFLUENZA DOPO ANNI

 

VERSO LA CITTANOVESE: IN DUBBIO CRIVELLO E PERETTI

 

FICARROTTA: «IN SERIE D NON C’È AVVERSARIO PIÙ FORTE DEL PALERMO»

 

PALERMO, SAVOIA E IL SUO PORTA FORTUNA. PARLA SFORZINI

 

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *