VERSO LA PROSSIMA SFIDA

Palermo, il Giugliano cambia
casa ma occhio ai gialloblu

 Palermo, il Giugliano cambia casa ma occhio ai gialloblu



Dopo la brillante vittoria contro l'Acr Messina nel salotto del Renzo Barbera il Palermo si prepara alla prossima trasferta contro il Giugliano. Di fatto la capolista sarà di scena domenica prossima 1 dicembre in terra campana con l'intento di dare continuità al proprio percorso. 

 

In tal senso la sfida tra Palermo e Giugliano non si disputerà allo stadio De Cristofaro a causa di alcuni interventi di ristrutturazione a cui è sottoposta la struttura. I lavori sarebbero dovuti terminare entro il mese di novembre ma le condizioni climatiche avverse hanno causato ulteriore ritardo. Quindi sarà lo stadio Vallefuoco di Mugnano a schiudere il sipario all'importante match tra i rosanero e i gialloblu. Una trasferta da non sottovalutare per il Palermo in considerazione dello score casalingo del Giugliano.

I campani, tra le mura amiche, conoscono soltanto il segno della vittoria: sei partite disputare sotto il cielo campano con altrettante vittorie, diciotto reti realizzate e soltanto tre subite.

 

Il quarto posto in classifica vidima plasticamente le velleità auliche del Giugliano che sogna di imporre la propria legge anche e principalmente al cospetto della capolista.

Sarà un'altra, l'ennesima, prova di maturità di questo Palermo dopo la meravigliosa risposta contro il Messina.

 

Aggiornamento ore 15:30: dopo un incontro in prefettura è stato ufficializzato lo stadio di "Vallefuoco" a Mugnano come cornice di Giugliano-Palermo. 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *