TATTICHE

Fuori anche Martinelli
Che Palermo sarà?

Fuori anche Martinelli. Che Palermo sarà?



Il Palermo fa il conto delle assenze in vista della delicata sfida di domenica contro l'FC Messina. La compagine peloritana occupa la terza piazza subito dietro al duo composto dai rosanero e dal Savoia ed è sicuramente la squadra più in forma del torneo, e i rosa dovranno affrontare questo ostico avversario al "Renzo Barbera" dovendo pensare ad un eventuale nuova rivoluzione tattica. 

 

A complicare i piani tattici di Pergolizzi ci ha pensato anche la squalifica di Martinelli, che lascia un nuovo buco sulla corsia di sinistra dal momento che già l'ex Brescia era una pedina adattata per quel ruolo. Con Doda assente per infortunio e con Vaccaro e Martinelli squalificati, come si legge nell'edizione odierna della Gazzetta dello Sport la chiave di volta può essere il ritorno di Andrea Accardi che potrebbe aprire due diverse ipotesi tattiche: da un lato il ritorno della difesa a quattro con il difensore palermitano e Crivello terzini e il ritorno di Langella al centro, dall'altro la conferma del 3-4-3 con Accardi nel terzetto difensivo e Crivello spostato in avanti come esterno sinistro di centrocampo. Da non escludere anche l'ipotesi Felici arretrato a centrocampo a ricoprire il posto di Martinelli con Langella ad agire sulla corsia di destra. 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *