Palermo escluso, l'avvocato Grassani: «Un insulto alla città» - Forza Palermo Calcio Giornale
INTERVISTA

Palermo escluso, l'avvocato
Grassani: Un insulto alla città

Palermo escluso, l'avvocato Grassani: «Un insulto alla città»



 

Sull'esclusione del Palermo si è espresso anche l'esperto di diritto sportivo Mattia Grassani, intervistato da Calciomercato.it, che si è mostrato solidale con la città e i tifosi. Ecco le parole dell'avvocato:

 

Quanto è accaduto a Palermo rappresenta un insulto e un’offesa a una tifoseria e a una squadra che, progressivamente, si è diretta verso un’eutanasia. Non è un’eutanasia perché la morte è stata dolorosa: verranno perse due categorie più il vincolo su tutti i giocatori - ha detto Grassani -. La U.S. Città di Palermo andrà incontro a un fallimento e con lei falliranno storia e palmarèsPurtroppo non si è capito in tempo che questa società era inadeguata. Hanno dichiarato che le fideiussioni erano pronte e che gli stipendi erano pagati ed era tutto falso. I tifosi sono le vere parti lese


 






1 commento

  1. GINO 38 giorni fa

    Certo, i nuovi pretendenti e proprietari del Palermo Calcio , NON hanno fatto una bella figura . Si sono screditati di fronte a ...... TUTTO LO MONDO .

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *