RASSEGNA STAMPA GDS

Palermo, dopo il crollo di
Catania una marcia da playout

Palermo, dopo il crollo di Catania una marcia da playout


Il Giornale di Sicilia analizza implacabile la crisi di ris/

    /tati da cui il Palermo non riesce ad uscire.


    Una crisi che affonda le sue radici lontano nel tempo: il derby col Catania, perso malissimo a dicembre, evidentemente ha lasciato strascichi pesantissimi. Da allora soltanto 7 punti in altrettante partite, una media da playout.


    Oltre al rendimento esterno che è rimasto ugualmente insufficiente, c'è stata anche una flessione in casa con due pareggi e una vittoria . In ogni caso, il tallone d'Achille della squadra rosanero resta sempre il rendimento lontano dalle mura amiche (in cui in verità il Palermo è imbattuto dalla passata stagione), rendimento che costò a Filippi la panchina dopo la sconfitta in terra Laziale, a Latina.
     





8 commenti

  1. Nero 138 giorni fa

    Se dobbiamo citare le menate che ha scritto il de cuius su tutti i giornali italiani ci perdiamo di casa. Taccia il pappagallo per una volta. O forse ne ne risentirebbe la linea editoriale del sito di cui lui è protagonista indiscusso?

  2. Agg egazione galattica lame otanti 138 giorni fa

    A dispetto della solita chiacche a-gazza a di ChiNonSa-Ne o, ibadisco che nel sito he aho a.com dal luglio 2019 si legge: -La ce tezza di pote scala e le catego ie nel mino tempo possibile pe ipo ta e in t e anni il Pale mo in Se ie A.- #ci.siamo

  3. Nero 139 giorni fa

    Si è fissato col codice penale questo miserevole, questo ignorante. Uno che incolpa Mirri di essere praticamente uno che ammicca alle bravate criminali di Miccoli. Lui stesso dunque passibile di querele. Fetecchie, disonestà intellettuale, menzogne. Tutto è penalmente rilevante secondo questo imbecille che pretende di ingiuriare chi tifa i colori rosanero senza essere adeguatamente criticato, o apostrofato. Non vi è chi non veda come la star di questo sito, questo troll col delirio dell'onniscienza pretenda di mettere a tacere chi si è stufato di leggere ogni giorni le sue ossessive porcate.

  4. Agg egazione galattica lame otanti 139 giorni fa

    Semp e il linea con lo stile degno del codice penale, ChiNonSa Ne o affe ma: -Uno che p etende di emette e le sue fetecchie mendaci, infondate e, ipeto, ammantate di disonestà intellettuale, senza alcuna eplica. Fuo i tema è questo soggetto che in un sito di tifosi del Pale mo non esp ime mai un'opinione ma seguita ossessivamente a denig a e, ingiu ia e e insulta e. Eloquio nauseabondo non degno. Un pove accio che non ha nulla da fa e nella sua esistenza se non quella di p ofessa si t oll-

  5. Nero 140 giorni fa

    E' tornato a parlare di querele l'insultatore seriale dei tifosi del Palermo. Uno che pretende di emettere le sue fetecchie mendaci, infondate e, ripeto, ammantate di disonestà intellettuale, senza alcuna replica. Fuori tema è questo soggetto che in un sito di tifosi del Palermo non esprime mai un'opinione ma seguita ossessivamente a denigrare, ingiuriare e insultare. Eloquio nauseabondo non degno. Un poveraccio che non ha nulla da fare nella sua esistenza se non quella di professarsi troll

  6. Agg egazione galattica lame otanti 140 giorni fa

    Semp e fuo i tema e p opizi di una que ela gli inte venti di ChiNonSa Ne o, eccone l’ultimo: -Pitale icolmato. O a il feto galattico è totale. Che memo ia co ta questo minus habens senza né osso e né intelletto. Che eloquio nauseabondo. Infondato, mendace, disonesto.-

  7. Nero 141 giorni fa

    Pitale ricolmato. Ora il feto galattico è totale. Che memoria corta questo minus habens senza né rossore né intelletto. Che eloquio nauseabondo. Infondato, mendace, disonesto.

  8. Agg egazione galattica lame otanti 141 giorni fa

    Nel sito he aho a.com dal luglio 2019 si legge: -La ce tezza di pote scala e le catego ie nel mino tempo possibile pe ipo ta e in t e anni il Pale mo in Se ie A.- #ci.siamo

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *