RASSEGNA STAMPA GDS

Palermo, difesa bunker:
ancora imbattuta ai play-off

Palermo, difesa bunker: ancora imbattuta ai play-off



Ad Avellino con la consapevolezza di una ritrovata solidità e di una difesa diventata bunker. 

Il Giornale di Sicilia analizza la situazione del reparto arretrato rosanero sottolineando come il Palermo non abbia ancora subito reti in questi play-off. Contro Teramo, Juve Stabia e la gara di andata contro l'Avellino la porta difesa da Pelagotti è rimasta inviolata, statistica importante nell'ottica della sfida di domani al "Partenio" dove i rosa avranno due risultati utili su tre per passare al turno successivo.

 

Il miglioramento della retroguardia rosa, con l'avvento in panchina di Giacomo Filippi, è apparso evidente trovando la quadratura definitiva negli spareggi promozione grazie anche al recupero e alla rivalutazione di alcuni elementi della rosa che fino a questo momento avevano trovato poco spazio. Con gli infortuni di Somma e Palazzi hanno trovato spazio giocatori come Marong, la vera scommessa del tecnico di Partinico dopo un anno e mezzo fuori dal campo, e Lancini che una volta superati i problemi fisici è diventato il perno centrale della difesa a tre che insieme alla garanzia Marconi sul centro-sinistra hanno formato una difesa solida e di sicuro affidamento.

 

Il vero salto di qualità, tuttavia, come si legge nel quotidiano è dovuto ad un alto livello di concentrazione mancata per quasi tutta la stagione regolare. Gli impegni da dentro o fuori vissuti dalla compagine rosanero hanno sicuramente compattato la squadra, facendo scattare la molla che ha compattato la difesa e trasformando uno degli atavici problemi dell'annata della compagine rosanero nel suo punto di forza.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *