PARLA IL VICE-PRESIDENTE

Potenziali investitori nel
Palermo? Di Piazza risponde

Potenziali investitori nel Palermo? Di Piazza risponde



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


 

Parla Tony Di Piazza. Il vice-presidente del Palermo, ai microfoni della trasmissione “Diretta Stadio”, ha parlato dell'ultima vittoria ottenuta contro il Biancavilla soffermandosi anche sul potenziale arrivo di investitori in società e sulla querelle mediatica che ancora sussiste fra i rosa e il Savoia:

 

«Gli altri cercano di polemizzare e scaldare gli umori delle proprie piazze, ognuno fa quello che vuole. Noi però non dobbiamo cadere nella trappola, dobbiamo vincere tutte le partite e lasciare le polemiche agli altri».

 

BIANCAVILLA E GIOVANI

«Sono contento della vittoria, quasi tutte le domeniche sono sofferte ma alla fine in qualche modo riusciamo a fare risultato in modo convicente perché abbiamo l'organico per fare la nostra partita. I complimenti vanno a Sagramola e Castagnini per aver allestito la squadra e per i rinforzi invernali che si stanno rivelando fondamentali. Lucca? La rivelazione dell’ultimo minuto, è giovane ed è riuscito a segnare al “Barbera” senza farsi intimidire. Silipo invece ha dimostrato potenzialità importanti e speriamo resti con noi».

 

 

TIFOSI USA E INVESTITORI

«Stiamo organizzando un gruppo di tifosi da New York per andare a Palermo ad aprile e vedere vincere la squadra rosanero. Imprenditori intessessati al Palermo? Per il momento non verrà nessuno anche perché non ne abbiamo necessità, i fondi ci sono. Confermo però che c'è interesse intorno al Palermo ma in ottica futura, non adesso».







2 commenti

  1. Mau49 51 giorni fa

    Mi pare che abbiamo idee chiare e che siano concreti.L'impronta di serietà si vede anche da queste dichiarazioni . Mi auguro invece che possano trovare il modo di rimanere in società.Mirri e Di Piazza sono anche garanzia di passione autentica e rispetto , che sono sempre mancati da tempo memorabile.Hanno inoltre saputo risvegliare entusiasmo e orgoglio dell'appartenenza. I tempi bui,anche se in D,e gli spettri speculativi sono finiti e sepolti. Fuori dall'uscio i veri finti tifosi....

  2. Francesco 70 51 giorni fa

    Tutto torna.Hanno sempre sostenuto che avrebbero portato il Palermo in A,e poi vendere la società a gente economicamente più forte.Mi sembra che le parole del vicepresidente Di Piazza,vadano proprio in quella direzione.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *