Palermo, De Zerbi: "Sono emozionato, voglio condividere questa gioia col mio staff"

Il giovanissimo allenatore del Palermo, Roberto De Zerbi, si presenta alla stampa. A lui aspetta un compito non facile, quella di guidare i rosanero verso la salvezza in Serie A. De Zerbi si dice emozionato per questa avventura: "Voglio condividere questa gioia anche col gruppo che ho guidato in questi due anni. E’ anche grazie a loro che sono arrivato qui oggi. So che la Serie A è il top e non sarà facile, ma so di avere il coraggio e le idee per fare bene – le sue prime dichiarazioni -. Sono emozionato perché a 36 anni mi si presenta questa occasione. Mi sono subito reso conto della grandissima organizzazione societaria che c’è. Parlo di magazzinieri, parlo dello staff e di tutto. Non voglio cancellare il ricordo dei vecchi allenatori, non è detto che se la squadra era legata la precedente allenatore che non si leghi anche a me. E’successo anche a me in passato di essere lasciato, fa parte del gioco, sono situazioni in cui non voglio entrare. Voglio comportarmi con lealtà e correttezza come ho sempre fatto".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *