L'INTERVISTA

Palermo, Corini e il futuro
Parla Lucca

Palermo, Corini e il futuro. Parla Lucca



"Al mio agente ho detto “facciamo in modo di trovare una soluzione”, io voglio rimanere". 

 

Sono queste le prime parole che Lorenzo Lucca pronuncia nella sua intervista per La Gazzetta dello Sport. Di seguito una parte delle sue dichiarazioni. 

 

"Giocare il più possibile e diventare un protagonista in rosanero. Mi sento pronto."

 

Palermo

"L’esplosione di gioia della curva nord è stato il momento più bello ed uno dei motivi per cui mi piacerebbe tanto continuare a giocare in rosanero" 

 

Belotti e Corini 

"Col Gallo (Belotti) ho fatto il ritiro dell’anno scorso, ma non abbiamo mai affrontato l’argomento Palermo. Invece, mi ha mandato un messaggio Corini, con cui mi sono allenato qualche volta quando giocavo nella Primavera del Brescia. Mi ha detto che mi sarei trovato benissimo ed è stato vero". 

 

Modo di giocare

"Sono un classico centravanti, anche se in passato ho giocato come seconda punta e talvolta perfino da trequartista. Ho un fisico possente e credo di essere anche abbastanza abile sotto il profilo tecnico. A Brescia mi accostavano spesso a Caracciolo ma io penso di essere più simile, come caratteristiche, a Dzeko". 


 

ALTRI ARTICOLI

 

MERCATO: PAPONI TROVA L'ACCORDO. IL FUTURO NON SARA' A PALERMO

 

CRIVELLO E ACCARDI: PALERMO ESISTONO ANCORA LE BANDIERE

 

GDS - CALCIOMERCATO PALERMO: PER L'ATTACCO SI PENSA A MAGNAGHI

 

PALERMO, LE ULTIME SUL TECNICO: SCIENZA E RAFFAELE IN ASCESA

 

PALERMO, LA C COSTA MENO DELLA D: IL BUDGET RESTA QUASI INTATTO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *