GIORNALE DI SICILIA

Palermo, il contratto di
Paparesta un nodo da sciogliere

Palermo, il contratto di Paparesta è un nodo da sciogliere



Oltre ai contratti dei giocatori, ieri è scaduto anche quello di Gianluca Paparesta, ex arbitro e uomo di fiducia di Tony Di Piazza.

 

Come riportato dal Giornale di Sicilia oggi in edicola, Di Piazza ha rinnovato la fiducia in Paparesta e indicato nuovamente lui come suo uomo di fiducia all’interno del club. Ma mentre da una parte c’è la società che ha accolto la proposta, dall’altro c’è da capire se effettivamente Paparesta voglia nuovamente ricoprire il ruolo, perlopiù di contabile, svolto finora all’interno della dirigenza rosanero.

 

«Ufficialmente, da oggi, non c’è più alcun legame contrattuale col Palermo, ma la sua nomina è competenza esclusiva del socio di minoranza, che gli ha più volte ribadito la propria fiducia- scrive il quotidiano- ma se per gli altri il rinnovo appare comunque una formalità, per Paparesta potrebbe non esserlo».

 

Da ricordare che come per i giocatori, anche per i dirigenti vale la regola della Lega Nazionale Dilettanti di sottoscrivere un contratto fino al 30 giugno.


ALTRI ARTICOLI

 

PALERMO - CASERTA NESSUNA CERTEZZA: LE ULTIME

 

FALLIMENTO PALERMO, CONDANNATO GIOVANNI GIAMMARVA

 

FORZAPALERMO.IT LIVE- CON FRANCESCO LUPO

 

PERGOLIZZI: «ENTRATO NELLA STORIA DEL CLUB. UNA DELUSIONE NON PROSEGUIRE»






3 commenti

  1. Totuccione 13 giorni fa

    riscussi i ru liri....

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 13 giorni fa

    Un pilastro degli spogliatoi chiusi a chiave, @Tifoso?

  3. Tifoso 14 giorni fa

    Certo paparesta è un pilastro..

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *