SOCIETA'

Palermo, conclusa l'assemblea
Domani la conferenza stampa

Palermo, conclusa l'assemblea. Domani la conferenza stampa

 

Oggi si è deciso il futuro del Palermo. L'assemblea, da poco conlcusasi, era un passaggio chiave per il Palermo che verrà, un Palermo che dovrà affrontare la Serie C e che ha bisogno di unità di intenti se vuole punrtare al doppio salto. 

 

Sul tavolo della discussione i progetti futuri, anche quelli più recenti come la scelta del profilo del nuovo allenatore, ma soprattutto l'organizzazione della struttura societaria dopo le dimissioni di Tony Di Piazza. Infatti, oggi c'erano tutte le parti, in videochiamata anche il vicepresidente, il quale ha confermato i propri dubbi legati più al modo che alla forma e la sua decisione di dimettersi, ma anche a rispettare gli impegni presi. 

 

Non ci sarà nessun comunicato, invece, ma una conferenza stampa domani dove verranno comunicate le decisioni in merito all'assemblea. Qualche informazione potrà uscire fuori poiché anche la parte interessata dell'azionariato popolare ha partecipato all'assemblea con l'avvocato Carlo Amenta






5 commenti

  1. Centro sportivo 25 giorni fa

    continua a farsi i complimenti da solo

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 26 giorni fa

    @Stadio è molto informato, i miei complimenti!

  3. stadio 26 giorni fa

    Nel Girone A della serie C conduceva il campionato il Monza, che investi 13 milioni di euro. La Carrarese seconda dietro la corazzata, aveva speso circa 3,5 milioni. Nel girone B il Vicenza comandava con 6 punti sulla Reggio Audace (Ex Reggiana) con un budget di poco meno di 4 milioni di euro. La squadra Emiliana aveva investito poco più di 4 milioni di euro ed era in corsa per la promozione diretta, in lotta con il Carpi che avevo speso quasi 6 milioni di euro. Nel Girone C, il Bari aveva investito 10 milioni di euro ma si trovavano dietro alla sorpresa Reggina che investi più di 5 milioni.

  4. stadio 26 giorni fa

    Nel Girone A conduceva con facilità il campionato il Monza, per i lombardi, per forza di cose, parliamo di un budget fuori portata per tutti di 13 milioni di euro. La Carrarese seconda e artefice di un dignitosissimo campionato dietro la corazzata, aveva speso in estate circa 3,5 mlioni. Nel girone B il Vicenza comandava con 6 punti sulla Reggio Audace (la Reggiana ancora col vecchio nome solo per motivi burocratici) con un budget estivo di poco meno di 4 milioni di euro. Proprio il caso della squadra di Reggio Emilia, seconda, è quello che può interes

  5. stadio 26 giorni fa

    Bisognerebbe verificare quanto hanno investito x il calciomercato le società promosse in B, almeno degli ultimi 5 anni.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *