CDS

Palermo, con la promozione
cambia la ragione sociale

Palermo, con la promozione cambia la ragione sociale



Con la fine del campionato Dilettanti e la conseguente promozione in Serie C - in tal senso si attende il mese di giugno per l'ufficialità - il Palermo cambierà la propria ragione sociale.

È su questo che il Corriere dello Sport in edicola pone l'accento.

 

Inevitabilmente il Palermo passerà da SSD Società Sportiva Dilettantistica a professionistica, continua il quotidiano romano.

La prima conseguenza saranno i contratti, di fatto i calciatori dovranno siglare nuovi accordi.

 

Mentre prima - qui una novità importante - una norma consentiva alle neopromosse di avere una finestra dal 1 luglio al 10 luglio, periodo entro il quale appunto far firmare nuovi accordi ai tesserati, ora servirà un'altra regola in quanto la stagione non terminerà come da consuetudine il 30 giugno. 


 

ALTRI ARTICOLI

 

UFFICIALE CHE NON SI SA ANCORA DOVE GIOCHERA' IL PALERMO

 

DI PIAZZA: «GRAZIE DI CUORE PERGOLIZZI»

 

GHIRELLI, SERIE C: «NON SIAMO IN GRADO DI TORNARE A GIOCARE»

 

SIBILIA: «DECISIONE PRESA A TUTELA DELLA SALUTE DI TUTTI»

 

DI PIAZZA: «HA IL SAPORE DELLA SERIE C»

 

UFFICIALE - STOP AI CAMPIONATI DILETTANTI, IL COMUNICATO

 

CONSIGLIO FEDERALE: B E C AVANTI, STOP ALLA SERIE D






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *