RASSEGNA STAMPA GDS

Palermo, con Baldini nuove
gerarchie in diverse posizioni

Palermo, con Baldini nuove gerarchie in diverse posizioni


L'edizione odierna del Giornale di Sicilia si sofferma s/

    /le nuove attuali gerarchie che riguardano la squadra rosanero dopo l'avvento di mister Baldini.


    In difesa nel ruolo di centrali sembrano indiscutibilmente titolari Lancini e Marconi, sempre in campo nelle /

      /time 3 uscite. A destra si sono avvicendati Buttaro, Doda e Accardi mentre a sinistra c'è stata staffetta tra Giron e Crivello.


      In mediana poco spazio per Dall'Oglio e Odjer, i titolari sembrano essere l'/

        /timo arrivato Damiani e capitan De Rose.


        Luperini è il padrone assoluto della trequarti, Valente è inamovibile s/

          /la destra (nel frattempo Silipo è scomparso) e s/
            /la sinistra è aperto, almeno al momento, il ballottaggio Floriano-Felici. La punta di riferimento sembra Matteo Brunori, con Soleri "relegato" al compito di subentrante di lusso.
             





2 commenti

  1. Romolo 145 giorni fa

    Lasciamo lavorare Baldini. È uno dei migliori tecnici in circolazione. Diamogli tempo. Il Palermo visto nel.primo tempo contro il Messina ha evidenziato un netto miglioramento rispetto al gioco del predecessore del mister toscano. Ma occorre lavorare sulla tenuta psicologica dei ragazzi oltre che su quella fisica. Baldini lo farà e bene. Se lo lasciano.lavorare tranquillamente.

  2. Giovanni B. 145 giorni fa

    Con tre allenatori sul libro paga a Palermo, ancora non si riesce a dare un volto decente a questa squadra (chiamiamola così). Con i tre diversi Mister il tra-tran di questi giocatori non è mai cambiato di una virgola: sempre le stesse deludenti prestazioni! Per quanto riguarda Silipo (che non scende mai in campo) ho l'impressione (se non sbaglio) che non si voglia valorizzare per il momento il ragazzo dato il tipo di contratto (è così?) che ha stipulato il Palermo con la Roma, che potrà esercitare il diritto di ‘’recompra’’.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *