76 giorni di follia. Il racconto di un grande bluff - Forza Palermo Calcio Giornale
ANDATA E RITORNO

76 giorni di follia. Il racconto
di un grande bluff

76 giorni di follia. Il racconto di un grande bluff



Dal 30 novembre al 14 febbraio. Settantasei lunghissimi giorni vissuti con il fiato sospeso in attesa di conoscere il futuro del club. Gli inglesi quando sono arrivati dovevano salvare la baracca e invece, sono stati in grado di affossarla ancora di più. Adesso che la loro parentesi si è chiusa cosa resterà di questa esperienza inglese? Nulla. Anzi, il comunicato del Palermo è stata come una boccata d’ossigeno puro ad un paziente in terapia intensiva. Non se ne poteva più, diciamocelo chiaramente abbiamo vissuto quasi tre mesi vittime di un raggiro senza precedenti. Gli inglesi avevano promesso un rilancio che non si è mai verificato nei fatti, portando a Palermo faccendieri improponibili e investimenti di carta straccia. 

 

In realtà in queste settimane abbiamo visto solo i 10 euro e nient’altro. Hanno provato pure a fare mercato con esiti disastrosi. Loro affermano di aver portato quattro giocatori e che non ci sarebbero state le condizioni per concludere le trattative. Di sicuro, si è persa la possibilità di acquistare a gennaio quei tasselli utili per gettare le basi della prossima stagione. E così, di comunicato in comunicato, di post su Instagram ai proclami alla stampa siamo arrivati a febbraio. E con le scadenze dei pagamenti e l’incedere pressante dei creditori sono venuti fuori tutti i limiti di un gruppo, che non solo non è riuscito a trovare nuovi investitori ma che non è stato in grado di far fronte nemmeno alle spese correnti. 

 

Adesso si torna alle origini, ovvero ha vinto la linea dei legali di Zamparini che avevano messo in mora la proprietà inglese. Un passaggio sotto sotto di consegne che sarà tutto da chiarire. Anche perché vorremmo comprendere con quali fondi si pagheranno gli stipendi. 

 

Concentriamoci, invece, sul presente. Adesso il garante del club si chiama Rino Foschi da direttore dell’area tecnica a presidente del club il passo è breve. L’unica nota positiva di questa vicenda è che le mani salde di Foschi raddrizzeranno questa barca. Per l’amore che Foschi nutre per la città e la tifoseria. Per il ruolo riconosciuto da staff e giocatori. Per la volontà di portare a termine la stagione senza disperdere il patrimonio di questi mesi. Sarà una fase transitoria: il tempo che Foschi faccia fronte alle spese correnti (retribuzione degli stipendi e pagamento dei 115 creditori del club). Subito dopo dovrà trovare un nuovo investitore. Anzi l’investitore già c’è e «sta completando la redazione del proprio progetto industriale per la società», si legge nel comunicato pubblicato ieri dal siro ufficiale del club. 

 

Nel frattempo, la gestione è stata affidata a due soggetti di garanzia: il direttore amministrativo Daniela De Angeli, e per l’appunto, il direttore dell’area tecnica Rino Foschi «che condurranno la Società, con trasparenza e piena indipendenza, nella fase di traghettamento al nuovo investitore».
Non c’è che attendere e sperare che questo incubo finisca al più presto.






10 commenti

  1. Eddie Constantine 190 giorni fa

    Molti commenti non hanno attinenza con l'articolo, in particolare quelli di rubini e dei... suoi molteplici nickname.

  2. La Serie D? Di chidda gran buttanazza i to má! 190 giorni fa

    Chi vuole la Serie D vada a vederla a Marsala! Mi raccomando, manciativi puru u pani cunsatu e affucativi!

  3. Francesco 190 giorni fa

    Ammesso e concesso che si vada in serie A, sperando di si' ovviamente.. anche con i soldi che incasserebbe per la serie A si dovrebbe pagare i debiti Zamparini, e poi nn credo che prenderà un euro sul caso Frosinone.. con i controlli e la magistratura che lo marcherebbe stretto, la pacchia per lui è finita! Quindi nn credo neanche minimamente di quello che ha detto uno dei primi commentatori di questo articolo..

  4. Rubini 190 giorni fa

    @Me ne guardo ben bene. Mamma mia, che attasso! Anche solo il nick è da vero attassonatore, si dice così? Attassino, attassone, come si dice? Ma come parla, poi? ‘Ben bene’ ma chi è sto giginiello, cosa vuole? cosa cerca? Cosa c’entra? Redazione, cautela! L’attasso è roba da ignoranti, ma non crederci porta male!

  5. johnny69 190 giorni fa

    Una cosa che nn capirò mai è perché adesso qsto truffatori nn vengano arrestati. Mi auguro che adesso ci sia un'accelerata x chiudere nuovamente la cessione del club a un soggetto realmente serio ed ambizioso.che dire incredulo per qsta ennesima farsa

  6. Rosaneroforever 190 giorni fa

    @me ne guardo..... statt'a casa

  7. G&G real estate porri&pacchi Ball close 190 giorni fa

    Riaprite u cammeruni!! Ahahahah

  8. Me ne guardo ben bene 190 giorni fa

    DI ANDARE ALLO STADIO, Fuori da ogni logica .....ti auguri la D, purtroppo anch'io ma all'orizzonte ce solo tristezza altro che D con molta probabilità questa squadra andrà in A ed intascando i 50 milioni di euro e forse qualche altra cosuccia risarcimento Frosinone figuriamoci se con quel malloppone venderà....ci aspetterà una serie A di sconfitte x la felicità di tanti strisciati e di un catanese che scrive qui su FP con diversi nick che dice di bazzicare in curva nord inferiore...nel frattempo sboccera' qualche altro la gumina gnaore ovviamente subito venduti .....e si continuerà cosi

  9. FuoriDaOgniLogica 190 giorni fa

    Ma quindi state dicendo che gli inglesi erano reali ? Non è ovvio che è stato sempre il friuliano a far fare un giro largo alla proprietà per tentare, senza fortuna, do evitare i domiciliari ? Bah, io non vi capisco, vi piace farvi prendere in giro. Io spero nella D, non vedo altro modo di uscircene con un po di dignità

  10. Torakiki 190 giorni fa

    Il vizio di annunciare investitori senza fare nomi non se lo tolgono. Poi sul resto palese sia una pagliacciata con la regia di qualcuno di nostra conoscenza. Da vedere che alla prima difficoltà gliela hanno riconsegnata senza opporre resistenza rifiutandosi di vendere a Follieri in nome di presunte offerte migliori. Dico roba da anello al naso e leggo pure di tifosi convinti che zamparini ci ha salvato dagli inglesi. Dico domandarsi perché in tempo per la sentenza vende a gente senza garanzie no eh?? perché ha mentito sulla loro identità visto che erano americani quotati a New York?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *