RASSEGNA STAMPA GDS

Rimpianti Palermo.
A Catanzaro finisce pari

Rimpianti Palermo. A Catanzaro finisce pari



L'analisi di Carlo Brandaleone per il Giornale di Sicilia parla di rimpianti per il Palermo nella sfida di ieri sera contro il Catanzaro. La squadra rosanero, nel complesso, avrebbe infatti meritato i tre punti per la cattiveria messa in campo e le importanti occasioni create. Tra queste, si contano il tiro da fuori di Soleri, il tentativo da centrocampo di Luperini che per poco non finiva in rete e soprattutto la botta ravvicinata di Brunori, che non ha trovato l'angolo alto praticamente per centimetri.

 

 

In generale, il Palermo ha costruito con ordine con un centrocampo meno folto di quello catanzarese, ma capace di punzecchiare i padroni di casa con le iniziative di Soleri e il pressing alto di tutta la squadra. Brandaleone premia la prova dell'ex Roma Primavera e Padova, mentre si attendeva qualcosa di più dagli esterni Valente e Felici.

 

 

La valutazione generale è comunque positiva: dopo un periodo di fermo prolungatosi oltre il mese e le tante difficoltà create dal focolaio Covid, la squadra del neotecnico Baldini ha risposto presente. Non ha trovato ancora una volta il gol, ma c'è andata vicino più volte. Dopo le tre trasferte negative di Picerno, Catania e Latina, ieri possiamo dire di avere visto tutto un altro Palermo per atteggiamento tattico e, soprattutto, mentale.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *