IL COMMENTO

La dura legge del calcio: il
Catanzaro beffa un buon Palermo

La dura legge del calcio: il Catanzaro beffa un buon Palermo




Dopo due vittorie consecutive il Palermo soccombe contro il Catanzaro imparando la dura, durissima legge del calcio.

 

Mister Boscaglia sceglie Floriano per sostituire l’infortunato Valente e ritrova dal primo minuto Marconi e Santana al posto di Palazzi e Martin. Sin da subito si vede come il Catanzaro sia squadra diversa alle altre affrontate fra le mura amiche, di fatto gli uomini di Calabro dopo la sconfitta interna contro la Casertana giocano a viso aperto per cercare di imporre il proprio gioco veloce. Gli ospiti, più in palla nella prima parte di partita, trovano il gol del vantaggio con Verna che sfrutta il buco difensivo lasciato da Marconi e trafigge Pelagotti da pochi passi.

 

Così come accaduto contro la Turris i rosa rimettono subito in piedi la gara e lo fanno con l’uomo che fino a quel momento era decisamente il peggiore in campo ovvero il tanto atteso Floriano. Il numero sette rosanero, dopo un brutto inizio di gara, tira fuori dal cappello a cilindro un tiro a giro pazzesco che toglie le ragnatele dall’angolino e trafigge il portiere ospite Di Gennaro. Dal gol del pareggio i rosa escono decisamente fuori e iniziano a tenere in mano il pallino del gioco, giocando alla pari contro una formazione sicuramente di qualità e fra le più attrezzate della categoria.

 

Nella ripresa è un monologo a tinte rosanero. I rosa partono con l’intenzione di voler trovare il vantaggio e anche i cambi di Boscaglia, che fa entrare Rauti e Silipo formando il tridente dei giovanissimi per un Palermo a trazione offensiva. Il Catanzaro di fatto fa fatica a rendersi pericoloso dalle parti di Pelagotti, con i rosa che si rivelano padroni del gioco e capaci di imbastire buone trame offensive. Proprio nel momento migliore della compagine rosanero arriva la beffa con Martinelli che, sfuggito alla marcatura, insacca di testa direttamente da calcio d’angolo per il vantaggio ospite. Nel finale i rosa provano a recuperare un match sfuggito in maniera inaspettata dalle mani, Boscaglia infatti inserisce anche Saraniti al posto di De Rose ma l’attaccante palermitano prima si vede parare con un miracolo di Di Gennaro un colpo di testa pericolosissimo e poco dopo riceve il rosso diretto per una brutta scarpata in faccia ad un giocatore avversario.

 

Il Palermo esce sconfitto contro la quarta forza del torneo in una partita che sa di vera e propria beffa. Non si può recriminare nulla ai rosa che, contro un’ottima squadra, sfornano una prestazione in linea con quelle delle ultime giornate ma pagano una serie di errori che lo condannano alla disfatta.
 





16 commenti

  1. Giovanni 3 giorni fa

    Grazie Mirri e Di Piazza per questa annata di calcio vergognosa andate via presto e portatevi quel presuntuoso di Boscaglia.La stampa inoltre ha il dovere di segnalare le vs vergogne.saluti

  2. Palermoforever? 3 giorni fa

    @Antonio ... Non sei obiettivo. Ieri ho avuto qualche perplessità sul primo gol (ma è anche vero che Verna poteva piazzare il pallone dove voleva), ma è anche vero che è stato impegnato 2/3 volte severamente e lì è stato pronto.

  3. Antonio 3 giorni fa

    Pelagotti ,un tiro ,un gol ,un tiro un gol ,fa parate solo se tirando in porta lo colpiscono ,non allunga mai il braccio ,la sfera gli passa sempre molto vicino ,ma lui rimane sempre di sasso ,quasi stupito come se si trovasse li per caso,é sempre fuori posizione non chiude mai lo specchio ,sembra quasi indolente,un ragazzino degli allievi di qualsiasi categoria farebbe meglio,non se ne può più, i compagni costruiscono , lui distugge.

  4. Paragone 3 giorni fa

    I fans di Mirri sono 4 gatti. Fortuna per loro che lo stadio è chiuso, altrimenti li potremmo persino contare.

  5. Bugia 3 giorni fa

    Come già detto...i valletti, per loro natura, hanno un debole per gli uomini 'forti'. #submission

  6. chi non salta è zamparini 3 giorni fa

    Disputeremo i play off è quasi certo probabilmente per non vincerli. L'annata è questa. Un passo avanti, uno indietro. Il calcio è così. Vedo comunque tanta applicazione, tanto lavoro, e un gruppo sano. Tanto basta, per adesso. Si tifa per la squadra non per Mirri. Strana l'agitazione dei tifosi che non sano poi tali. Tra tutti eccelle come sempre il soggetto valletto che adopera la sua solita cifra mentale prossima allo zero per insultare chi tifa Palermo. Forza Palermo! A Viterbo per vincere

  7. stefano 3 giorni fa

    Bisogna farsene una ragione! Questa squadra è scarsa ed è diretta da un allenatore mediocre!Non credo che alla fine raggiungerà i Play-off, ma , quand'anche fosse, li perderà miseramente cosi come avviene in tutti gli appuntamenti che contano..perchè, nonostante la buona volontà, ci sono almeno 7/8 squadre più attrezzate del Palermo. Sarebbe stato più onesto dire all'inizio del precampionato , che quest'anno doveva servire per assestarsi in serie c.. i prossimi anni , per confermarsi ..sempre in C. ormai i sogni di gloria sono solo un ricordo...

  8. Aggregazione galattica lame rotanti 3 giorni fa

    @Tifoso Sportivo, ''campioni del mondo'' è forse esagerato, ma penso che ai play off andrebbe più pubblico, se gli stadi fossero già accessibili, che allo scontro di coppa Uefa contro lo Schalke 04 di molti anni fa. #C-siamo

  9. Il tifoso sportivo 3 giorni fa

    x i fans di Mirri sarebbe importante disputare sempre i playoff, pur non vincendoli mai, cosi si sentirebbero campioni del mondo.

  10. Francesco da Treviso 3 giorni fa

    Oramai è risaputo con Lancini ai margini del progetto con Marong mai utilizzato forse perché troppo acerbo e da dare in prestito per fare esperienza con Somma a corrente alternata manca un centrale di esperienza che serra i ranghi nei momenti difficili, a quanto rimpiango Serra...quando eravamo in C, per non parlare di Luperini quasi mai incisivo, dentro Martin, Floriano tutta una vita come Santana gli altri giovanotti tutti bocciati e fuori condizione mentale parlo di Rauti Silipo etc, Saraniti ingenuo sull espulsione se si fa male Lucca chi gioca punta non c'è nessuno.....

  11. Aggregazione galattica lame rotanti 3 giorni fa

    Come avevo già suggerito in precedenza, la compagine targata Hera Hora si conferma squadra forte con le deboli, anche se la prestazione di oggi contro la potenza calcistica calabra è stata rimarchevole - i veri valori vengono però fuori alla distanza, almeno nella maggior parte dei casi. Si spera nella ripresa del filotto di pareggi a partire dalla prossima sfida. #inmediostatvirtus

  12. noitifosidelpalermo.jimdo 3 giorni fa

    I gol subiti dal Palermo sono spesso uguali, palloni persi in mezzo al campo e in contropiede, il centrocampo del Palermo non copre. Questa squadra fa un passo avanti e due indietro..

  13. Palermoforever? 3 giorni fa

    Tutto sommato una volitiva e buona gara. Partita piacevole e combattuta. Vince il Catanzaro, ma il Palermo stavolta non demerita. Sono altre le partite del Palermo da censurare, quelle che hanno tarpato le ali alle ambizioni del club rosanero. A livello di prestazione questa è una delle migliori giocate sin qui dai ragazzi di Boscaglia.

  14. giovanni rosanero 3 giorni fa

    La squadra ha giocato a sprazzi. Non si riesce a trovare continuità di gioco tra una partita e l' altra. Oggi la squadra ha fatto il massimo, nulla da rimproverare all' impegno della squadra. Chista è a zita....inutile lamentarsi...a fine anno qualcuno dovrà dire qualcosa e rendere conto alla città..

  15. Giuseppe 3 giorni fa

    i cambi hanno stravolto il Palermo. Sono stati sostituiti i 3 migliori in campo (Floriano, Kanutè e Santana) per fare spazio a 3 tra i peggiori in campo (saraniti, rauti e silipo), senza togliere Luperini e somma che avevano giocato male già nel primo tempo

  16. Giuseppe 3 giorni fa

    Pelagotti 5 accardi 6 crivello 5 somma 4 marconi 4 almici 4 luperini 4 de rose 5 palazzi 5 Santana 7 kanutè 7 rauti 4 silipo 4 Saraniti 2 Lucca 6 Floriano 8

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *