EXTRACALCIO

Arancine? No! Vietata vendita
all'aeroporto di Catania

Arancine? No! Vietata vendita all'aeroporto di Catania



 

Palermo e Catania. Storicamente le due principali città della Sicilia si sono “contese” la supremazia calcistica dell’isola. Purtroppo, da alcuni anni, le due realtà non si sono incontrate nel classico derby, ma la competizione tra le due realtà si è spostata su altri perimetri. La contrapposizione, in questo caso, palesa i suoi effetti anche in ambiti extra calcio: usanze, tradizioni, modi di dire e, ovviamente, nel campo culinario.

Si chiamano Arancine e non Arancini, ipse dixit. Infatti, secondo il portale online “Cronachedigusto.it”, per evitare di ledere la “sensibilità” dei catanesi, è stato imposto il divieto di vendita delle “palle ripiene di carne o di burro” presso lo store della Focacceria San Francesco aperto da pochi giorni all’aeroporto Fontanarossa.

 

Infatti la storica catena di street food è di origini palermitane e secondo la tradizione e cultura del capoluogo siciliano il termine va declinato al femminile, quindi arancine appunto. Per la Sac (società che gestisce l’aeroporto) meglio evitare qualsivoglia polemica strumentale: quindi vietato vendere arancine presso lo store di Fontanarossa.

In attesa di ritrovarsi all’interno di un campo di calcio, Palermo e Catania giocano il derby della cucina. A dirigere l'incontro sarà il direttore di gara della sezione di Legnano Antonella Clerici, mamma è felice.

 

di Francesco Lupo


 

ALTRI ARTICOLI

 

• CESSIONE PALERMO, IL COMUNICATO UFFICIALE DEL SINDACO LEOLUCA ORLANDO

• «E TRA I DUE LITIGANTI, NON SIAMO MANCO IL TERZO CHE GODE. ARRIVEDERCI»

• GAZZETTA - PALERMO BRITISH, 15 MILIONI PER I PRIMI STIPENDI

• IL PALERMO DI ZAMPARINI PARTE 2: L'EUROPA ROSANERO E L'ESODO ALL'OLIMPICO

• NON ESCLUSIVA: ECCO IL RESPONSABILE A 360 GRADI DEL PALERMO

• PUSCAS-MOREO, UNA POLTRONA PER DUE






1 commento

  1. Nutello 7 giorni fa

    Questo è il trionfo della stupidità sulla ragione, prima di qualsiasi altra discussione ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *