CASTAGNINI

«Baldini maestro di calcio,
cercato già prima di Boscaglia»

«Baldini maestro di calcio, cercato già prima di Boscaglia»



“Intanto voglio ringraziare Filippi e tutto il suo staff, persone serie e di livello che mi sento solo di ringraziare. Non credo che debba spendere tante parole per presentare Baldini, il suo curric/

    /um e tutto ciò che ha fatto parlano da soli”.

     

    MERCATO E CESSIONI

    “Baldini in questo mese dovrà valutare la squadra, pressapoco sappiamo cosa fare e dove intervenire. Per quanto riguarda le uscite questo non è il mercato estivo ma quello invernale, l’allenatore deve valutare tutti ed è meglio essere cauti ed aspettare”.

     

    EPISODI

    “Quando le cose non vanno come dovrebbero andare c’è un motivo. I numeri dicono che in casa abbiamo fatto molto bene ma abbiamo fatto male in trasferta. Tanti giocatori non hanno reso per come ci aspettavamo, in dei momenti la squadra ha dimostrato di essere lì a pochi punti dal Bari. Il calcio è fatto anche di episodi, con le grandi non abbiamo perso con nessuno e non è banale quello che dico, ci sono stati tre episodi contro in tre gare in casa che hanno fatto la loro parte”.

     

    ALLENAMENTI

    “Con il mister abbiamo visto le strutture, staremo a Tommaso Natale. Ci alleneremo lì in maniera fissa, il tecnico è soddisfatto di questo campo”.

     

    CAMBIO ALLENATORE

    “Non avevamo pensato prima il cambio di allenatore. Dopo aver analizzato le cose al termine dell’/

      /tima partita abbiamo optato per il cambio di allenatore. Nelle /
        /time cinque gare l’andamento è cambiato, quando le cose non vanno bene è un concorso di colpe ma non si possono cambiare tutti i giocatori o la dirigenza ma dovevamo dare una svolta e purtroppo in questi casi a pagare è l’allenatore. Silvio ci ha detto “O alleno il Palermo o non alleno”, abbiamo avvertito questa sua scintilla e siamo stati contenti di affidargli la panchina del Palermo”.

         

        PRIMI CONTATTI

        “Avevo già contattato Silvio prima di prendere Boscaglia quando allenava la Carrarese, aveva già preso questo impegno a Carrara e non si è potuto fare. Ora abbiamo avuto la possibilità di averlo qui con noi”.

         

        BALDINI

        “Mi sembra riduttivo dire che Silvio Baldini può dare quello che finora è mancato, è un maestro di calcio e ne ho la testimonianza da anni. Dire che può dare carisma, voglia e determinazione alla squadra mi sembra riduttivo. Ha detto che certe cose si fanno con il gioco, la serietà e i sacrifici e non con le chiacchiere. Noi in società pensiamo che Baldini ha tutte le caratteristiche che servono, volevamo solo capire se aveva voglia e la scintilla per allenare il Palermo, è lui che adesso sta dando entusiasmo a noi. Per Baldini parlano la carriera e quello che ha fatto”.

         

        SOMMA

        “Somma è sempre stata una scelta tecnica, non è uscito nel mercato estivo ed è rimasto con noi. Il nuovo mister lo valuterà e prenderà le sue decisioni”.

         

        RINNOVI

        “Siamo stati chiari dall’inizio nel non fare rinnovi contrattuali perché giochi nel Palermo e credo che il rinnovo vada meritato. Non credo che al momento siano in tanti a meritarlo, al momento ci prendiamo il rischio ma un giocatore che deve fare il contratto deve avere più rabbia e personalità. Se perderemo qualcuno pazienza, prenderemo altri giocatori ma tutti dovranno dare di più per meritare la riconferma. Per rimanere a Palermo bisogna meritarlo”.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *