IL CALENDARIO

Palermo, un tour de force
prima della pausa natalizia

Palermo, un tour de force prima della pausa natalizia



Il Palermo è pronto a scendere in campo nuovamente al “Renzo Barbera” in questa nuova giornata di campionato. La formazione di Roberto Boscaglia, che questo pomeriggio affronterà il Monopoli nella sfida valida per la 13a giornata, sarà al suo quarto impegno casalingo consecutivo.

 

Le sfide rinviate a causa dell’emergenza covid che ha colpito la squadra hanno reso il calendario del Palermo molto fitto, ma non è ancora finita.

La formazione di Roberto Boscaglia, dopo l’impegno di questo pomeriggio alle 15 al “Renzo Barbera”, tornerà in campo già mercoledì 2 dicembre per affrontare la Viterbese nel recupero dell’8a giornata.

 

Il 6 dicembre sarà il momento di andare in trasferta a Foggia. Una sfida tosta quella che attende il Palermo, considerando che la formazione pugliese, nonostante abbia cominciato il campionato più tardi rispetto alle altre squadre perché ripescata dalla Serie D, è attualmente ottava in classifica.

 

Il 13 dicembre il Palermo torna nuovamente in casa per affrontare la Casertana nella sfida valida per la 15a giornata.

 

Sette giorni dopo, il Palermo sfiderà in trasferta la Vibonese, che attualmente, e dopo la sconfitta di ieri contro la Ternana, è a +1 in classifica proprio dai rosanero.

 

Archiviata la sfida contro i calabresi, sarà il momento di uno dei match più attesi in stagione dopo il derby contro il Catania: il big match contro il Bari.

La sfida, valida per la 17a giornata del girone C di Serie C, andrà in scena il 23 dicembre e sarà l’ultima sfida del Palermo in questo 2020 prima della pausa natalizia.

 

Sarà un mese difficile per il Palermo, che ha già un filotto di partite ravvicinate alle spalle. La strada per poter arrivare alla pausa natalizia con una buona posizione in classifica è dura e Boscaglia dovrà sperare di avere a disposizione l’intero organico per poter essere decisivo.  





1 commento

  1. Palermoforever? 239 giorni fa

    Penso che - a metà campionato - virare a 26 punti sia possibile. il top di questo Palermo penso che sia quello di finire nei primi sei del girone per giocarsi le proprie chances nei play off che vedo, però molto proibitivi (a meno di sostanziali ritocchi).

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *