SIAMO AQUILE

Valente: «Siamo indifendibili
Testa bassa e lavorare»

Valente: «Siamo indifendibili. Testa bassa e lavorare»



I numeri parlano chiaro e questi dicono che il Palermo non vince dalla gara contro la Cavese e che è attualmente fuori dalla zona play-off. Un andamento deludente e che di fatto alimenta i malumori della piazza.

Intervistato in occasione del “Siamo Aquile” su TRM, Nicola Valente ha così parlato dell’andamento della squadra:

 

«Arriviamo da una bella partita contro la Ternana dove abbiamo tenuto il pallino del gioco. Con l’Avellino partita sporca basata sulle seconde palle e dove abbiamo giocato un buon primo tempo. Gol? Una cosa che può capitare nel calcio. In quel momento lì abbiamo perso un po’ di fiducia, ma Pelagotti ci ha salvato in moltissime partite. Gli stiamo vicini e siamo ancora più uniti come squadra. È chiaro che si va a guardare il risultato e noi abbiamo portato a casa zero punti. Siamo tornati a casa a testa bassa».

 

REAZIONE

«Dobbiamo rimboccarci le maniche in questi giorni per arrivare al meglio sabato. Da parte nostra nel secondo tempo di Avellino non c’è stata reazione sicuramente a causa del gol che ci ha tagliato le gambe e che è arrivato a pochissimi minuti del secondo tempo e non siamo stati in grado di reagire. Siamo in una posizione in classifica che ci porta ad avere pressioni maggiori per una piazza del genere. Sotto pressione ci possono essere dei cali di tensione. Noi giocatori chiamati a Palermo non dovremmo avere certe pressioni, ma non è sempre facile».

MALUMORE

«Ci dobbiamo rimboccare le maniche e mettere tutte le energie per fare risultati nelle prossime partite. Ognuno di noi deve trovare una spinta maggiore. Dalla mattina alla sera cerco a cosa pensare di tirar fuori in un momento così difficile. Siamo indifendibili in questo momento ed è normale che la gente sia arrabbiata. Noi dobbiamo stare zitti e pedalare per fare il nostro lavoro al meglio perché siamo fortunatissimi ad essere in una piazza che è tra le più importanti d’Italia. Dobbiamo lavorare».

 

INTERVISTA ANDATA IN ONDA DURANTE IL TGMED. IL RESTO DELL’INTERVISTA POTRETE ASCOLTARLA QUESTA SERA AL “SIAMO AQUILE” SU TRM.


NEWS DI GIORNATA

PINK CARPET, PALERMO COMPRASI: INIZIA LA SFILATA

 

GDS - PALERMO: IN CASA MANCA LA DIFESA

 

GHIRELLI: «PALERMO, MIRRI ME LO TERREI STRETTO»

 

CORSPORT: PELAGOTTI: «UNITI E COMPATTI NE VENIAMO FUORI»





1 commento

  1. Cornelius 69 giorni fa

    Almeno uno che fa autocritica c'è ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *