POST EMPOLI

Torna Rispoli e i rosa
provano a rialzare la testa

Torna Rispoli e i rosa provano a rialzare la testa



La sfida di Empoli ha senza dubbio messo in luce tutti i limiti del Palermo, ma dopo ogni passo falso la squadra di Tedino ha già dimostrato di sapersi rialzare, come è accaduto dopo le sconfitte con Novara e Cittadella. Una disfatta netta quella contro una delle dirette avversarie per la promozione, difficile da dimenticare, ma dal ‘’Tenente Onorato’’ arriva una buona notizia circa il recupero di un giocatore fondamentale per il gioco del Palermo:

 

>>Palermo-Foggia: in passato una sfida positiva per i rosanero

 

Andrea Rispoli, infortunatosi contro la Salernitana, è pronto a rientrare in campo dopo più di un mese. Una buona notizia per Tedino che ha provato in tutti i modi a ricoprire quel ruolo con ciò che ha passato il convento. Su quella fascia hanno giocato Fiordilino, giovane e con grande talento ma ancora poco maturo, Embalo, riadattato con scarso successo contro il Brescia, e Szminsky, proprio contro l'Empoli. Considerando anche che dal mercato non è arrivato un degno sostituto del numero 3, la situazione poteva solo peggiorare.

 

>>«Carichiamoli!»: i tifosi chiamano a raccolta i tifosi

 

Nelle ultime tre partite il Palermo ha ottenuto tre punti nella sfida casalinga contro il Brescia, poi un pareggio (Spezia) e la sonora sconfitta contro l’Empoli di venerdì scorso. Rispoli è mancato "come il pane".
Adesso il Palermo ha bisogno di lui e della sua grinta, e già a partire da lunedì contro il Foggia, il giocatore potrebbe tornare a disposizione di Tedino, in una sfida da non sottovalutare e davanti ad una cornice di pubblico che si prospetta migliore delle altre volte, vista la riduzione del costo del biglietto.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *