INTERVISTA

Martin: «Vogliamo vivere il
campionato da protagonisti»

Martin: «Palermo, vogliamo vivere il campionato da protagonisti»



Protagonista con il Palermo in Serie D, Malaury Martin è pronto a ripetersi anche quest’anno in Serie C.

 

Il centrocampista francese, intervistato dal Corriere dello Sport, ha così parlato delle sue ambizioni:

 

«Oggi voglio continuare la mia scalata. Il progetto della A è affascinante e mi stimola. Ricomincio a 32 anni, dopo sei mesi senza toccare palla. Non ho paura di riprendere i ritmi, ogni giorno mi sento sempre meglio. Ci aspetta una stagione bellissima».

 

TIFOSI

«Senza i tifosi non è calcio. Il Palermo è rinato tra l’entusiasmo generale. Ora ne avvertiamo gli echi. Il nostro lavoro procede tra le mascherine, misurazioni della temperatura, tamponi, test sierologici, un’organizzazione pesante».

 

LA STORIA

«La mia storia è come quella del Palermo. Amo un proverbio giapponese: cadi sette volte e ti rialzi otto. Tante volte sono scivolato e sono tornato in piedi».

 

MARTINELLI E SANTANA

«La storia di Martinelli ci ha commosso. Avevamo un bel rapporto anche fuori dal campo e poi è stato un fulmine a ciel sereno. Proviamo a stargli vicino nel momento più delicato della sua carriera e soprattutto speriamo che possa tornare tra noi. Santana? Più carico che mai, dovevamo aspettarcelo, è un leone, non molla, si è preparato alla grande e poi ha sempre questa fiamma viva dentro, tanta voglia di calcio e di stupire. Un modello per noi. Mario per noi è il leader anche se non gioca. La fascia non è il mio obiettivo».

 

GUIDOLIN, PERGOLIZZI E BOSCAGLIA

«Pergolizzi ha mostrato forte personalità e stava sempre a contatto con i giocatori. Qualità che mi piace. Guidolin, allenatore completo, è stato il primo ad inquadrarmi tatticamente. Boscaglia devo conoscerlo meglio però, con lui, respiro l’aria del Monaco perché mette in atto stesso modulo e idee tattiche di quella squadra. Sarà un campionato tutto da scoprire. Di sicuro, vogliamo viverlo da protagonisti».

 







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *