FOSCHI C'È

Il Palermo è in buone mani:
è il momento della Rin-ascita

Il Palermo è in buone mani: è il momento della Rin-ascita



 

Il Palermo vola a ritmi da promozione, con una striscia di risultati utili consecutivi arrivata a tredici e un primato in classifica che, una volta raggiunto, non è stato mai seriamente insidiato. Nonostante qualche fantasma di quanto accaduto nella passata stagione, in molti scacciano il paragone fra la squadra di Tedino del 2018 e quella attuale di Stellone per via di una rosa a detta di molti più forte ma soprattutto di un tecnico più adatto, rispetto al predecessore, al raggiungimento dell’obiettivo dichiarato del club rosanero ovvero la Serie A

 

Ma il vero valore aggiunto del Palermo di quest’anno, al di là di una rosa fortemente competitiva, di un tecnico grintoso e capace e di una mentalità vincente, ha un nome e cognome: Rino Foschi.

Il ds forlivese, chiamato inizialmente per gestire un mercato estivo più che problematico dopo una conclusione di stagione deludente e per certi versi drammatica, si è ritrovato con il tempo a ricoprire il ruolo di traghettatore nel momento più delicato del recente passato rosanero, con la fine dell’era Zamparini e il passaggio di consegne della società dall’ex patron alla Sport Capital Group di FacileRichardson e soci.

 

E Foschi il suo, nel bene e nel male, l’ha sempre fatto. Nel mercato estivo, fra incassi importanti (vedi La Gumina e Coronado) e innesti interessanti fatti con un budget praticamente pari a zero, il Palermo grazie a lui ha ammorbidito il passivo dei conti societari e i rosa guardano tutti dall’alto nella classifica di cadetteria. Ora, in questo mercato di gennaio, con la squadra capolista e senza soldi per fare acquisti, il lavoro del direttore sportivo sarà quello di blindare i giocatori in scadenza per non stravolgere una squadra vincente, e piazzare altrove gli elementi della rosa che fin qui non hanno trovato spazio. 

 

Ma si guarda soprattutto al Palermo che verrà, a questa nuova proprietà che di calcio al momento sa ben poco e che vede in Rino Foschi l’unico in grado di tenere a galla baracca e burattini in un momento confuso, difficile e determinante per il futuro rosanero. Tutta l’area tecnica è in mano sua, vale a dire che in un momento in cui si parla quasi esclusivamente di Borsa, scatole e acquirenti, il ds dovrà occuparsi delle questioni legate al calcio giocato a 360 gradi, portando avanti praticamente da solo la barca rosanero verso il porto chiamato Serie A

 

Conclusa l’era Zamp​arini, per il Palermo è il momento della Rin-ascita: il risorgimento rosanero targato Rino Foschi


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!

 


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• FACILE: «IN QUESTA SETTIMANA ULTERIORI DETTAGLI SULL'OPERAZIONE»

 

• FOSCHI: «PUNTO SULL'ATTUALE ROSA, SOGNO DI CHIUDERE A PALERMO»

 

• ZAMPARINI, ECCO LA DATA DEL VERDETTO DELLA CASSAZIONE 

 

• TUTTE LE NEWS DEL CALCIOMERCATO INVERNALE 2019 LIVE 






10 commenti

  1. maxtararosanero 167 giorni fa

    Si devono leggere certe stupidaggini che hanno dell'incredibile...Fosco Foschi è l'alter ego di Zamperino e va immediatamente licenziato. Se davvero vogliono cancellare tutti questi dubbi che lo dimostrino con i fatti.

  2. noitifosidelpalermo.jimdo 167 giorni fa

    foschi deve stare attento perchè la gente ha fiducia in lui e non ci deve prendere in giro, servono rinforzi per la serie A.

  3. Milleluci Ball Close 167 giorni fa

    Redazione, avete capito?, dovete essere più veloci nel pubblicare i commenti, che qui c'è gente che non può perdere tempo! Ahahahah e poi dicono che a Palermo un c'è lavoro ahahahahah

  4. CiuridduScaiNius24® 167 giorni fa

    Dovevano arrivare 10 milioni per il mercato di gennaio, 20 per alyssa, altri 20 per la società, altri 4 per pagare i debiti lasciati dall'ex Stendino u panzuni tra stigghiolari e venditori di meusa, e a tutt'oggi ci sono 350 euro per comprare l'acqua in offerta e Tavernello per le grandi occasioni jajajajajjajaajja Ma come non si vergognano a continuare questa commedia. Spero vivamente che arrivino notizie che mettano fine a queste scatole cinesi che portano alle Cayman dove l'inviato Haora el dinero esta lindo, scrive che il bonifico è pronto jajajajjaja Vergognatevi!!!!!

  5. Ciaparàt 167 giorni fa

    I dlin-dlin-men non li commento più, si deprezzano da soli, tuttavia sono d'accordo su di una cosa: se non si hanno notizie da dare, meglio tacere. Ha più senso cercare di intercettare all'aeroporto Mr. Richardson (anche toppando) che parlare del nulla assoluto concretamente. Mah ...

  6. tisaluto 167 giorni fa

    Ma se non pubblicate i commenti perché vi dovete andare a mangiare il pezzo alla Romanella, noi che scriviamo a fare? Un sito scalcagnato gestito da dilettanti. Mai più.

  7. PinkBlack 167 giorni fa

    ahahahaha che ridere. Ormai questo ossessionati da zamparini sono più comici che tragediatori. E voi giornalisti smettela di pubblicare notizie non vere. Tipo che il sole tramonta alle 17:15, ahahahha

  8. direttamente da Marte 167 giorni fa

    ahhahahahaahhahahahaahahahhahaahhahaahhaahhaahhaahahha articoli scritti direttamente da pianeti sconosciuti

  9. Paolo 167 giorni fa

    Ma come fate a scrivere un articolo riuscendo a non dire niente?

  10. Funk 167 giorni fa

    Ma quale nuova società finitela di scrivere cose che sapete bene non esistere e basta un po' di rispetto x la stragrande maggioranza dei tifosi che il sor Maurizio muove sempre i fili

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *