CALENDARIO

Palermo, il finale di stagione
sarà un vero tour de force

Palermo, il finale di stagione sarà un vero tour de force



Il ritorno in campo dopo più di venti giorni ha fatto bene al Palermo, che nel match valido per la 34a giornata di Serie C ha vinto 2-3 in trasferta contro la Casertana. Una sfida decisa da Lorenzo Lucca autore di una tripletta, ma che ha visto gli ultimi minuti infuocarsi per l’errore dal dischetto di Kanoute, l’espulsione di Almici e il gol della Casertana che ha accorciato le distanze proprio a pochi minuti dal termine.

 

Nonostante gli ultimi minuti un po’ in confusione, il Palermo fin dal primo tempo ha dimostrato superiorità e il risultato finale gli ha dato ragione. Ma adesso viene il bello.

Archiviato il match della vigilia di Pasqua, il Palermo dovrà prepararsi ad un vero tour de force. Il mese di aprile sarà davvero infuocato per la squadra di Filippi che proverà a dare il massimo fino alla fine della stagione regolare per cercare di consolidare il proprio piazzamento play-off.

 

A pochi giorni dalla trasferta in Campania, il Palermo si trasferirà in Puglia per affrontare il Monopoli nella gara valida per il recupero della 32? giornata.

La gara, rinviata a causa dei numerosissimi positivi al covid-19 nel Monopoli, è in programma mercoledì 7 aprile alle 15. Il Palermo, reduce dalla già citata vittoria contro la Casertana, proverà ad ottenere un altro risultato utile contro una squadra che ha ripreso gli allenamenti solamente qualche giorno fa. Una squadra, quella allenata da Scienza, decimata a causa del virus e che è attualmente a +3 dalla zona play-out.

 

Archiviata la trasferta di Monopoli, il Palermo tornerà in casa dove sfiderà la Vibonese. Il match, in programma sabato 10 aprile alle 15 allo stadio “Renzo Barbera”, vedrà i rosanero affrontare una squadra attualmente 16a in classifica, in piena zona play-out e reduce dalla sconfitta casalinga contro il Bari.

 

Il 14 aprile sarà il giorno del recupero della sfida contro il Foggia. Anche questa gara, come quella contro il Monopoli, è stata rinviata a causa dei numerosi positivi nella formazione rossonera. Una sfida molto delicata quella che andrà in scena alle 15 allo stadio “Renzo Barbera” perché vedrà gli uomini di Filippi affrontare un Foggia attualmente in settima posizione a +5 dai rosanero. Il Foggia tuttavia arriverà alla sfida del “Renzo Barbera” dopo quasi un mese senza giocare: dopo il match contro la Viterbese (21 marzo) la Lega Pro ha rinviato le gare dei rossoneri contro Palermo e Monopoli. La formazione pugliese, inoltre, riposerà come da calendario alla 35a giornata.

 

La Lega Pro, durante il consiglio dello scorso 1 aprile, ha rimandato la conclusione del campionato per permettere i recuperi delle gare non disputate, per cui il big match tra Palermo e Bari in terra pugliese sarà giocato il 18 aprile alle 15. Una sfida molto importante che vedrà un Bari, ormai scavalcato in classifica dall’Avellino che occupa attualmente il secondo posto, provare in tutti i modi ad ottenere dei punti. Il Palermo proverà a ripetere o migliorare il risultato della gara d’andata (1-1).

 

Conclusa la trasferta di Bari il Palermo si prepara per l’ultima sfida casalinga della regular season: il 25 aprile alle 17:30 i rosanero affronteranno la Cavese ultima in classifica e fresca di cambio di guida tecnica. Campilongo è stato esonerato e la società ha richiamato Maiuri.

 

La stagione regolare per il Palermo si concluderà in trasferta. I rosanero andranno in casa della Virtus Francavilla il 2 maggio e la gara, almeno ad oggi, si giocherà alle 20:30.

 

Sei partite in meno di un mese per il Palermo che dovrà dare il massimo se vorrà piazzarsi bene in classifica in vista dei play-off. Gli spareggi per l’accesso alla Serie B sono una vera e propria lotteria e bisognerà arrivarci al meglio delle forze e con la giusta mentalità.


NEWS DEL GIORNO

AVENIDA: «LA NOSTRA CANZONE PER FRANCO MANCINI»

 

SERIE C, GIRONE C: LA TERNANA IN SERIE B





1 commento

  1. Paragone 113 giorni fa

    L'annata è stata (inutile nasconderlo o trovare improbabili alibi) fallimentare rispetto alle attese. Comunque vada questo finale di stagione, il Palermo giocherà i play off a handicap. Altamente improbabile centrare per questa via la promozione. Una speranza potrebbe darla la riforma dei campionati se si passasse subito a un format della Serie B articolato su due gironi. Ma questa è una partita che si giocherà a tavolino e in cui Mirri (che fa parte della Commissione che se ne dovrebbe occupare) deve dare il meglio di sé. Che ne capisca di calcio o meno. Sarebbe un modo per potersi riscattare

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *