IL COMUNICATO

Anche il Palermo Calcio a 5
«scende in campo»

Anche il Palermo Calcio a 5 «scende in campo»



Anche il Palermo Calcio a 5 si mobilita per aiutare il club rosanero. Ai tanti attestati di solidarietà arrivati all'imprenditore Dario Mirri per il suo gesto nei confronti del Palermo si aggiunge anche quello della selezione rosanero di calcio a 5, che nella persona del presidente Salvo Messeri ha annunciato, attraverso un comunicato, di voler aiutare attivamente la società di viale nel Fante nella sua battaglia.

 

Ecco il comunicato:

 

"Il Palermo Calcio a 5, nelle persona del patron Salvo Messeri e di tutti i soci, accolgono con favore ed entusiasmo le ultime notizie giunte dal fronte dell'Unione Sportiva Città di Palermo, relativamente al regolamento degli stipendi dei tesserati, che ha evitato la penalizzazione in classifica della formazione rosanero, grazie all'intervento del direttore generale di Damir, Dario Mirri.

 

Un vero tifoso del Palermo, quale ha dimostrato di essere il dottor Mirri in questa occasione, ha acceso ulteriormente la passione dei componenti della nostra realtà, composta a propria volta da tifosi della squadra che ha rappresentato e tuttora rappresenta la nostra città in Italia e in Europa.

 

Spinta dunque dall'azione, coraggiosa e appassionata, intrapresa da un personaggio che ha in comune con la nostra realtà la forte passione e l'attaccamento nei confronti del Palermo e della città di Palermo, la nostra società ha deciso a propria volta di scendere in campo per far sentire il proprio appoggio concreto al club di viale del Fante, in vista dei prossimi impegni sportivi e dell'approssimarsi della nuova scadenza imposta dagli organi federali.

 

I soci del Palermo Calcio a 5, in attesa di conoscere eventuali dettagli sulle forme di accredito di fondi da parte dei palermitani in favore dell'Unione Sportiva Città di Palermo, al termine di una riunione hanno deciso di promuovere l'acquisto dei biglietti per i prossimi impegni casalinghi della formazione allenata da Roberto Stellone. I beneficiari del suddetto acquisto di biglietti saranno, oltre ai soci, anche tesserati e familiari di questi ultimi.

 

Si tratta di una manifestazione di affetto, di amore, di sostegno e soprattutto di fiducia nei confronti dell'Unione Sportiva Città di Palermo e del dottor Mirri, il quale ha spinto i soci a prendere questa decisione attraverso l'azione intrapresa nei giorni scorsi e le dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa.

 

"Ho seguito in questi giorni le vicende rosanero con apprensione - dichiara il presidente Salvo Messeri - . Da presidente del Palermo Calcio a 5 e da vero tifoso del Palermo calcio, che ho seguito in giro per l'Italia e l'Europa, dai paesi di provincia fino alle capitali europee, ora che i tempi sono maturi per poter contribuire alla causa rosanero, l'amore per questi colori non poteva che spingermi a cercare di dare una mano alla squadra del mio cuore. Le parole di Bellusci e del dottor Mirri, unitamente alla conferenza stampa tenuta del presidente Foschi, mi hanno fatto sentire in dovere di trovare un modo, all'interno della nostra comunità sportiva, per contribuire alla causa. Il primo passo sarà andare allo stadio tutti insieme: bimbi, famiglie e giocatori, dalla scuola calcio alla prima squadra, per passare tutti insieme una giornata all'insegna dello sport".

 

Il Palermo Calcio 5 mostra il proprio sostegno all'Unione Sportiva Città di Palermo e si dichiara inoltre disponibile a contribuire al nuovo piano di versamento di fondi per rispettare la prossima scadenza, fissata dagli organi federali, in base alle misure che il dottor Mirri ha preannunciato nella conferenza stampa dei giorni scorsi. Il poter collaborare in maniera concreta alle vicende societarie della squadra della nostra città ci rende ancor più orgogliosi di rappresentare a nostra volta e di portare in giro per la città e la regione i colori e la passione che ci accomunano.

 

Con la presente, manifestiamo la nostra più profonda gratitudine al presidente Foschi e al dottor Mirri, certi del fatto che saranno in grado di prendere le migliori e più opportune decisioni per garantire all'Unione Sportiva Città di Palermo un futuro in linea con le ambizioni e il lustro della nostra città"


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 
 

• PALERMO-MIRRI, IL COMUNICATO DELLA SOCIETÀ

 

• Accardi: «Gruppo importante pronto a rilevare il Palermo»

 

• Palermo, quella sublime corrispondenza di amorosi sensi






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *