FUTSAL

Palermo C5, pari nel derby
contro il Cus Palermo

Palermo C5, pari nel derby contro il Cus Palermo




Un derby ricco di gol ed emozioni, un autentico spot per il futsal.
Al "Tocha Stadium" termina con un pirotecnico 3-3 il match tra Palermo C5 e Cus Palermo: il funambolico Mineo segna s/

    / gong ed evita un'altra beffa alla compagine rosanero.

     

    PRIMO TEMPO:
    La gara si apre all'insegna dell'equilibrio, con la squadra di Zapparata che punta s/

      / possesso palla, mentre la formazione ospite cerca di sfruttare le ripartenze veloci. Ad aprire le danze del match sarà Lanza che, dopo una bella combinazione con Sgarlata, riesce a trafiggere il portiere del Cus. 
      La rete consente al Palermo Calcio A5 di prendere coraggio: i rosanero crescono s/
        / piano dell'intensità trovando il raddoppio con Rizzuto, tra i migliori in campo nel derby. Tuttavia il numero 8 rosa è sfortunato pochi minuti dopo quando, su un'azione conv/
          /sa nell'area di rigore del Palermo,  insacca la palla nella sua porta. S/
            / finire della prima frazione di gioco gli ospiti salgono in cattedra creando, in diverse occasioni, scompiglio alla retroguardia del Palermo C5 grazie soprattutto alle giocate di un ispirato Intravaia. Preludio al gol del 2-2 firmato da Comandatore a pochi secondi dall'intervallo.

             

            SECONDO TEMPO:
            La ripresa, agonisticamente parlando, sarà un'autentica battaglia: tante palle gol e azioni degne di nota da una parte e dall'altra.
            Zapparata opta per rotazioni più profonde (grazie ai recuperi di Bongiovanni e Feliciello), mentre il tecnico del Cus Palermo Miosi può contare su un organico di qualità ed esperienza. 
            La partita, però, si risolve nei concitati minuti finali. Al 55' una palla vagante nella metà campo rosanero arriva a Intravaia che, con un tacchetto beffardo, supera l'estremo difensore Costanzo portando in vantaggio il Cus.

            Il Palermo C5 non ci sta e, negli /

              /timi 5' di gioco, imbastisce un vero e proprio assedio verso l'area di rigore degli ospiti: l'arrembaggio rosanero viene premiato da Mineo che, con una conclusione di precisione chirurgica, regala ai padroni di casa il definitivo 3-3.

               

              Sabato prossimo, invece, il Palermo Calcio A5 sarà di scena s/

                / parquet dello Sporting Alcamo.
                 

                 

                Fonte: Ufficio Stampa Palermo C5
                 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *