LA STATISTICA

Palermo, c'era una volta la
migliore difesa del torneo

Palermo, c'era una volta la migliore difesa del torneo



 

Il primo posto in classifica è ormai un ricordo, attualmente il Palermo è terzo in classifica dietro al duo Brescia e Lecce.

La posizione privilegiata della prima fase di stagione era stata plasmata grazie e soprattutto ad una difesa granitica che ha permesso ai rosanero di blindare la propria porta. Ovviamente i due primati - in classifica e come

difesa meno battuta del torneo - vivevano in simbiosi sicché a poco tempo dalla discesa dal trono, mercoledì scorso, la truppa di Stellone ha dovuto rinunciare al primato di difesa meno perforata del torneo,

attualmente occupata dal Cittadella.

 

Sono proprio le statistiche relative alla reti subite che fotografano il momento non certo idilliaco del Palermo: è dal 4 febbraio che la porta dei siciliani non rimane inviolata, era Palermo-Foggia terminata a reti bianche.

Da allora numeri sconfortanti: 12 reti subite in 8 gare disputate, media da 1,5 gol subito a partita. Così il Palermo abdica anche dal trono di miglior difesa lasciando il posto al Cittadella con soltanto 27 reti subite.

Numeri che raccontano un girone di ritorno poco entusiasmante in cui bisogna invertire la rotta se si vuole scrivere un epilogo diverso rispetto alla scorsa stagione. Per ottenere ciò occorre ritrovare il muro rosanero a

protezione dello scrigno e ridare sicurezza ad una squadra che negli ultimi mesi l’ha totalmente smarrita.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *