RASSEGNA STAMPA GDS

Il nuovo Palermo di Baldini
4-2-3-1 e Luperini trequartista

Il nuovo Palermo di Baldini. 4-2-3-1 e Luperini trequartista



Silvio Baldini si riprende il Palermo 18 anni dopo e riporta con sé lo schema tattico del 4-2-3-1. La squadra si è ritrovata ieri, presso lo Sport Village di Tommaso Natale, alle ore 7.15. Il mister riporta quindi lo schema tattico, che lo ha reso celebre ad Empoli e in tutta Italia, e lo riporta a Palermo dopo l'esperimento fallito da Boscaglia un anno e mezzo fa.

 

 

Baldini ha provato due formazioni, dove balzano agli occhi i nomi e le posizioni degli esterni. Da un lato, Luperini ha agito da rifinitore alle spalle di Brunori, con Silipo a destra e Soleri a sinistra; dall'altro lato, si sono mossi invece Valente a destra, Floriano a sinistra, con Fella trequartista e Corona prima punta. Pertanto, sembra dominare l'ipotesi degli esterni invertiti date le posizioni di Silipo (che è mancino ma gioca a destra) e di Floriano a destra, ma che ha sempre preferito giocare a sinistra.

 

 

A centrocampo, più precisamente in mediana, hanno giocato le coppie Odjer - Mauthe e De Rose - Dall'Oglio. Infine, questi sono stati i due quartetti di difesa: Almici - Lancini - Peretti (poi rilevato da Somma) - Perrotta e dall'altra parte Doda - Accardi - Marconi - Crivello.

 

 

Il Palermo riparte dalle seguenti due formazioni, che forniscono già indicazioni interessanti. La squadra adesso è chiamata anche a fare gruppo, tra colazioni fatte assieme, abbracci collettivi ed il lavoro del nuovo mental coach Colonnata, già presente ieri alla seduta d'allenamento con il vice Nardini ed il preparatore dei portiere Pardini.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *