REPUBBLICA

Palermo-Arkus,
incontro per il closing

Palermo-Arkus, incontro per il closing



Giornata frenetica in quel di Viale del Fante anche sul fronte societario.

Da quanto si apprende dal sito internet Repubblica - Palermo, il weekend di Pasqua sarebbe stata l’occasione per lavorare a fari spenti su un’altra pista rispetto a quella descritta nell’ultimo periodo e che porterebbe a

York Capital.

Infatti, Arkus Network, il gruppo italiano che si occupa di turismo e che è interessato all’acquisto del Palermo, avrebbe fatto un passo forse decisivo per arrivare a una rapida conclusione della trattativa.

 

Il gruppo che fa capo a Walter Tuttolomondo e che ha come advisor il banchiere palermitano Vincenzo Macaione, approfittando anche della stasi della trattativa con York Capital ha presentato un’offerta di acquisto per il

club di Viale del Fante.

Un’offerta alla quale si è lavorato nel weekend di Pasqua e nella quale, proprio in queste ore, sembrano essere state soddisfatte anche tutte le ultime richieste arrivate dalla società rosanero compresa una penale che 

Arkus pagherebbe nel caso in cui facesse fallire la trattativa.

 

Il gruppo avrebbe fornito le garanzie finanziarie necessarie - continua Repubblica - delle quali si è discusso nella riunione celebratasi circa dieci giorni fa.

L’intento di Arkus sarebbe quello di prelevare la società rosanero a prescindere da quale sarà la categoria che il Palermo disputerà il prossimo anno.

La sensazione - conclude il quotidiano - è che la svolta potrebbe essere dietro l’angolo.

Sensazione avvalorata dal fatto che nelle prossime ore a Milano o a Palermo sarebbe previsto un incontro tra i rappresentanti delle rispettive parti dove potrebbe essere siglato un atto vincolante prodromico al closing

definitivo.






6 commenti

  1. Daniele 30 giorni fa

    Si dai si apre un'asta per comprare i 50 milioni di debiti del palermo, chissà chi la spunterà hahahahahhaha ma ci prendono veramente per zulù? Ditegli che qui chi abusa di Tavernello è solo uno il resto è moderato hahahahahhaahahah

  2. Rubini 30 giorni fa

    ' Io non hai mai detto che' 'Io sono un giornalista, prima che un tifoso' ' Un GIORNALISTA non è tenuto a rivelare le proprie fonti' ahahahahah e si fanno i selfie in tribuna stampa cui 'colleghi' ahahahah E s'annacavano cu Follieri e cu Cascio, e i limoni ri Baccaglini! ahahahah E si offendono se qualcuno dubita ahahahah ZAMPA , lascia perdere, MANDALI IN SERIE D !!, dove li aspetta il Messina da un bel pezzo, per farglielo a cappello di prete! ahahahah VIVA ZAMPARINI !!!

  3. Fabio 30 giorni fa

    Ennesima dimostrazione della non serietà delle trattative di vendite ... stranamente non c'è mai un preliminare vincolante con nessuno. Sono settimane che fosco ce la racconta con York Capital

  4. Torakiki 30 giorni fa

    Era previsto il closing con York e ora spuntano questi?? Mi sembra la storiella degli americani quotati a new York per poi presentarsi con quattro cialtroni Italo inglesi

  5. Marcelo 30 giorni fa

    Ve lo dicevo settimana scorsa che York Capital aveva quasi comprato la Samp e da adesso le voci che girano a Genova sono veritiere.Adesso non parlate più divfantomatici acquirenti volete capirlo che siamo quasi al fallimento?

  6. Rubini 30 giorni fa

    Complimenti ai 'giornalisti'palermitani (abbonati ra tribuna stampa). Ogni parola una sentenza! Come Ferribotte ( 'L'audace colpo dei soliti ignoti' ahahahah)

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *