GAZZETTA DELLO SPORT

Palermo, ancora problemi.
Lo spogliatoio scricchiola

Palermo, ancora problemi. Lo spogliatoio scricchiola



 

Ancora tribolazione.

Potremmo fotografare così l’attualità in quel di Palermo. Infatti - come evidenziato da La Gazzetta dello Sport stamane in edicola - oltre ai problemi extra calcistici ci sarebbe un clima tutt’altro che idilliaco all’interno dello spogliatoio.

Il panorama tracciato dalla Rosea descrive un gruppo totalmente separato in casa con gli slavi da una parte, che riconoscono Nestorovski come leader, mentre dall’altra parte l’ala palermitana guidata da Bellusci.

 

Motivo dello scontro sarebbero le condizioni e gli umori del capitano rosanero che andrebbero a condizionare le scelte di formazione, mentre Bellusci e compagni vorrebbero che fosse utilizzata la rosa nella totalità delle sue potenzialità.

Sarà compito di Delio Rossi quello di provare a riportare il sereno e ricompattare lo spogliatoio in vista dei playoff che - soprattutto in virtù della scorsa stagione - non rievocano dolci ricordi all’ombra di Monte Pellegrino.

Il tecnico dovrà fare i conti con eventuali assenze, a causa delle nazionali.

 

Qualora gli spareggi dovessero slittare, di fatto, il Palermo perderebbe diversi elementi come Puscas, Aleesami, Nestorovski e Trajkovski chiamati dalle rispettive nazionali.

Siamo ancora a metà maggio ma la temperatura nel capoluogo siciliano inizia a salire vertiginosamente.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

PALERMO, SENTENZA TFN. LA SERENITA' DI ALBANESE

 

VIDEO - LA PRIMA DELLA NUOVA PROPRIETÀ AL RENZO BARBERA

 

PALERMO, PARLA L'AVV. GATTUSO: «IL TFN NON PUÒ CHE...»

 

LIVE - LA NUOVA PROPRIETÀ DEL PALERMO SI PRESENTA

 

VIDEO - CLOSING PALERMO, LA DIRETTA

 

 

 

 






1 commento

  1. robin hood 11 giorni fa

    REDAZIONE...:Vi sembra il momento di divulgare queste cavolate in un momento cosi particolare? questo è giornalismo da novella 2000...........

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *