Palermo, anche il Tar respinge il ricorso dei Tuttolomondo - Forza Palermo Calcio Giornale
GDS

Palermo, anche il Tar respinge
il ricorso dei Tuttolomondo

Palermo, anche il Tar respinge il ricorso dei Tuttolomondo



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

 

Anche il TAR rimanda al mittente il ricorso dei Tuttolomondo.

La sezione prima ter del Tribunale Amministrativo del Lazio - sottolinea Il Giornale di Sicilia quest’oggi in edicola - ha fatto eco alle valutazioni poste in essere dalla Cosivoc.

 

Nello specifico la società “non ha rispettato il termine perentorio stabilito per l’iscrizione” e non ha “onorato gli adempimenti richiesti”.

Inoltre nella domanda di iscrizione si palesa il mancato deposito della “necessaria fideiussione richiesta a tutte le società quale requisito obbligatorio”.

Le “ragioni di estrema gravità e urgenza” addotte da Tuttolomondo, tra l’altro, “non sono ravvisabili”: di fatto un provvedimento di sospensione non servirebbe a riammettere il Palermo in Serie B, ma avrebbe come unico effetto “il mancato svincolo dei giocatori che sarebbero irrimediabilmente pregiudicati”.

 

Nel frattempo la maggior parte di loro ha già trovato sistemazione in altre società con il via libera concesso dalla Federazione.

Intanto Arkus non molla poiché è già stata fissata la data per la trattazione collegiale in camera di consiglio. Il 9 settembre si (ri)apriranno le porte delle aule amministrative, indipendentemente dal fatto che giorno 22 agosto si terrà a Palermo l’udienza in merito all’istanza di fallimento della vecchia società.


 

Palermo, sei Tu il prediletto
Il ritorno di Pergolizzi

 

Palermo, vicino il
primo acquisto

 

Il ritorno a Palermo
Parla Pergolizzi

 

Palermo, stadio, allenatore
Parla Sagramola






1 commento

  1. Mauri 18 giorni fa

    Basta dare visibilità a queste persone Giornalisti voltiamo pagina

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *