«Tre anni più neri che rosa, ma avrò sempre Palermo nel cuore» - Forza Palermo Calcio Giornale
IL SALUTO DI ALEESAMI

«Tre anni più neri che rosa, ma
avrò sempre Palermo nel cuore»

«Tre anni più neri che rosa, ma avrò sempre Palermo nel cuore»

Svincolatosi ufficialmente il 30 giugno per regolare scadenza di contratto, Haitam Aleesami riparte dalla Ligue 1: l'esterno norvegese è stato infatti ufficialmente annunciato nella giornata di ieri dall'Amiens, compagine del massimo campionato francese in cui milita anche l'ex rosanero Gnahoré. Tre anni al Palermo contraddistinti da tanti alti e bassi, figli anche della situazione difficile che ha vissuto il club rosanero conclusasi, infatti, con la mancata iscrizione al campionato di Serie B

 

Non è mancato il messaggio di affetto di Aleesami nei confronti della sua ormai ex squadra, scritto nel proprio profilo Instagram insieme ad una sua foto in maglia rosanero: 

 

«Sono stati 3 anni difficili, con poco rosa e tanto nero. Purtroppo non tutto è andato come volevamo. Nella vita e nello sport capita di cadere, ma l’importante è sapersi rialzare. Voglio ringraziare tutti i tifosi, gli amici e i dipendenti che ho incontrato durante questi 3 anni. Palermo e i palermitani resteranno per sempre nel mio cuore. Forza Palermo!»






7 commenti

  1. Rosanero 10 giorni fa

    Signor paolo Aleesami grande uomo e grande giocatore...tu continua ad apprezzare zamparini, arkus e pistilli! Ah ah ah

  2. Rosanero 10 giorni fa

    Paolo, assai ni capisci i palluni! Quando manco eri nato facevamo la spola tra c2 e c1 con alcuni giocatori davvero scarsi. Dire che Aleesami (uno dei migliori terzini della B e titolare del Palermo terzo in classifica) sia il giocatore più scorso è un'offesa all'intelligenza dei tifosi.

  3. Paolo 11 giorni fa

    @Rosanero, vedi che alesami è il giocatore più scarso della storia del Palermo, in Eccellenza categoria che conosco ci sono terzini migliori

  4. Rosanero 11 giorni fa

    Loziociccio, saremo in serie d perché i tuoi padroni non ci hanno iscritto in B. Non siamo andati in a per le penalizzazioni dovute ai vecchi padroni. I giocatori non c'entrano nulla

  5. Rosanero 11 giorni fa

    Aleesami bravo ragazzo, buon giocatore, persona squisita. I veri tifosi lo rispettano, i filosocietari per non attaccare i padroni criticano i giocatori, ma non capiscono che nella tifoseria è finita l'epoca dei filosocietari.

  6. noitifosidelpalermo.jimdo 11 giorni fa

    La prossima stagione l'Amiens retrocede ahahah

  7. lo zio ciccio in serie d 11 giorni fa

    ale -salaami- meglio perderti che trovarti ahahah , tu insieme ai tuoi degni compari dilettanti ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *