ALBERO DELLA VITA

«SOS»: il palermitano TvBoy in
aiuto dei bambini bisognosi

«SOS»: il palermitano TvBoy in aiuto dei bambini bisognosi



Una nuova adesione illustre per la campagna di Fondazione L'Albero della Vita.

Lo street artist palermitano TvBoy, famoso in tutto il mondo per i suoi murales, ha deciso di aderire alla campagna attraverso l'opera "Sos", raffigurante le mani di un bambino e di un adulto che stanno per afferrarsi insieme ad una scritta, Sos appunto, con la o centrale a raffigurare un cuore. 

 

La dedica dell'opera, come si legge su PalermoToday, è rivolta ai bambini appartenenti a famiglie disagiate e la cui condizione è andata ad aggravarsi per via dell'emergenza Coronavirus. L'interruzione della scuola, per molti di questi bambini, ha portato ad un vero e proprio isolamento e l'arte di TvBoy mira a lanciare un grido d'allarme verso i giovanissimi in difficoltà: “I bambini sono la forza vitale della nostra società, aiutiamoli a rialzarsi”
 

Queste le parole del direttore generale dell'Ente Ivano Abbruzzi: «L’infanzia caduta a cui tendere la mano è l’immagine puntuale della fragilità di centinaia di migliaia di bambini nel nostro Paese, dove la povertà che colpisce da anni oltre a un milione e duecentomila bambini, si accompagna quasi sempre con la marginalità sociale e le grandi difficoltà nel campo dell’istruzione. L’acuirsi della indigenza a seguito dell’emergenza COVID-19 è stato un fatto immediato per tantissime famiglie già in povertà assoluta che ha portato grandi sofferenze ai bambini escludendoli di fatto dalla scuola, togliendo tal loro piatto quel poco cibo di cui le famiglie disponevano, moltiplicando le tensioni familiari e assoggettandoli a nuove violenze, subite e assistite. Il messaggio di TvBoy è semplice e diretto: non lasciamo da soli questi bambini. Hanno bisogno di tutti noi».

 

Una nuova adesione quindi per la Fondazione L'Albero della Vita, che da anni affronta le problematiche dei quartieri più degradati delle grandi città e si è subito mobilitata durante questo periodo di pandemia.   In collaborazione con la Cooperativa Sociale L'Albero della Vita sono stati infatti assicurati 5000 buoni spesa nonché 700 dispositivi per l'apprendimento e circa 2000 connessioni a bambini appartenenti a centinaia di famiglie. 







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *