SCORCIO FINALE

Palermo, adesso serve
continuità per puntare in alto

Palermo, adesso serve continuità per puntare in alto



Le tre sconfitte consecutive, la mancanza di gioco, l'allontamento di Lupo con l'avvicendamento di Valoti e la settimana di ritiro sembrano ormai un lontano ricordo. La vittoria arrivata, prima contro l'Ascoli, poi nello scontro diretto contro il Frosinone ha decretato il ritorno del bel Palermo visto nel finale del girone d'andata.

 

I punti di forza del rilancio rosanero

 

Contro i ciociari il Palermo ha mostrato una buona condizione fisica, un bel gioco e una mentalità aggressiva per ottenere i tre punti fondamentali per proseguire nella rincorsa della promozione in Serie A. Adesso Bruno Tedino dovrà cercare di mantenere questa condizione fino a fine campionato, perché ancora il Palermo è terzo in classifica e perché un altro periodo di risultati negativi potrebbe fare abbandonare l'obiettivo della promozione diretta. Arrivati in questo scorcio finale di stagione con le ultime dodici giornate di campionato il Palermo deve tenere questo ritmo cercando di recuperare punti ad Empoli e Frosinone. 

 

Da Palermo-Frosinone tre punti e tante indicazioni

 

Sabato prossimo i rosanero saranno di scena a Novara e serviranno i tre punti contro una squadra che lotta per la salvezza, ma che all'andata procurò la prima sconfitta in stagione a Tedino. Inoltre, una vittoria in trasferta manca da troppo tempo, dal 10 dicembre scorso a Bari. Una ritrovata vittoria fuori casa darebbe segno dell'ottimo stato di salute del Palermo che già ha mostrato sabato scorso e che potrebbe far ritornare i rosanero nelle zone più alte della classifica e tra le favorite alla promozione diretta. 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *