«Palermo scorretto con Embalo, farò partire anche Fiordilino» - Forza Palermo Calcio Giornale
PARLA BEPPE ACCARDI

«Palermo scorretto con Embalo,
farò partire anche Fiordilino»

«Palermo scorretto con Embalo, farò partire anche Fiordilino»



Nella giornata di ieri è arrivata l'ufficialità del passaggio di Carlos Embalo al Cosenza con la formula del prestito con diritto di opzione e contropzione in favore del club rosanero. Il procuratore del giocatore Beppe Accardi, che fra i suoi assistiti vanta anche Luca Fiordilino e Andrea Accardi, intervistato da PalermoToday ha commentato il cambio di squadra di Embalo mostrando il proprio disappunto per il trattamento che ha avuto il suo assistito in rosanero e parla anche del futuro di Fiordilino

 

EMBALO

«Quello che mi lascia perplesso, al di là delle tante parole che non hanno mai trovato riscontro, è anche e soprattutto l’abbraccio immortalato dai giornalisti fra Carlos e Stellone. Quasi come se Stellone fosse dispiaciuto per la partenza del giocatore. Avessero almeno la dignità e il tatto di salutare la gente in un angolo, in privato o lontano dalle telecamere, invece di voler far credere chissà quale dispiacere. Qualcuno non si è comportato in maniera corretta con Embalo e farò di tutto per far partire anche Fiordilino».

 

FIORDILINO

«Luca in questo momento a Palermo non dovrebbe fare la riserva a nessuno, ma siccome a decidere è il mister non mi resta che far partire il ragazzo. Non merita di essere preso in giro, nessuno dovrebbe, specialmente a casa sua, con addosso i colori della sua città. Magari cercheremo qualcuno che voglia prenderlo in prestito, perché nella vita non si può mai sapere. Specialmente qui a Palermo. Il fatto che adesso ci sia Stellone non vuol mica dire che fra tre mesi o fra un anno ci sarà sicuramente lo stesso tecnico. Mi chiedo cos’altro debba fare Fiordilino a Palermo: continuare a farsi prendere per i fondelli dall’allenatore?».







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *