ELOGIO

Operazione Nostalgia ricorda
il «Palermo Mondiale»

Operazione Nostalgia ricorda il «Palermo Mondiale»



 

La nota pagina Facebook "Operazione Nostalgia" ha reso ancora omaggio al Palermo dopo aver fatto anche una maglia sulla formazione "mondiale" del primo anno in Serie A.

 

Guardalben; Zaccardo, Biava, Barzagli, Grosso; Mutarelli, Corini, Barone; Zauli, Brienza e Toni. Questa è il "Palermo Mondiale" che ha reso grande il club rosanero. L'articolo in questione narra le gesta di quell'annata 2004-2005: dal pareggio contro Juve e Inter in trasferta, alle vittorie in casa contro Roma e Juve, tutte con un seguito clamoroso da parte dei tifosi rosanero. Ma quell'anno fu solo l'inizio, perché anche negli anni a seguire il Palermo ottiene grandi risultati.

 

LEGGI ANCHE

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

• TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO

 

• E LA SERIE C SCRISSE ALLA D: LE 9 PRIME SARANNO PROMOSSE

 

• CORONAVIRUS, QUANTI PASSEGGERI IN AUTO? IL GOVERNO RISPONDE

 

 

«Il primo anno di A è stato qualcosa di fantastico e irripetibile. Quando giocavamo in casa e entravamo in campo un’ora prima, per il riscaldamento, lo stadio era sempre pieno, non c’era mai un buco tra gli spalti. Quando Corini usciva dal tunnel era un boato: nemmeno negli anni successivi, quando siamo stati addirittura primi in classifica, sarà così» ricordava Guidolin, che lasciò quell'anno per poi fare ritorno nel 2006. «È il momento adatto per mettermi da parte. Non ci sono problemi con il presidente Zamparini, ma sono convinto di aver centrato il migliore obiettivo possibile e non so se il prossimo anno potrei fare altrettanto».(CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO INTERO).


ALTRI ARTICOLI

 

GRAVINA: «NON FIRMERÒ MAI LA MORTE DEL CALCIO»

 

FASE 2, ORLANDO AI PALERMITANI FUORI SICILIA: «NON TORNATE»

 

SCARCERAZIONE BOSS, ARRIVA LA STRETTA DEL GOVERNO

 

DIETROFRONT CONTE, DAL 10 MAGGIO TORNANO LE MESSE IN CHIESA

 

DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

BERGAMASCO SI SVEGLIA DAL COMA A PALERMO: "MI TATUO LA SICILIA"

 






17 commenti

  1. chi non salta è zamparini 26 giorni fa

    Delinquente ci sarà lei. La notizia del prestito di MAve s.r.l. ad Arkus è riportata dal Giornale di Sicilia il 24 luglio 2019. Quando Mirri prestò la stessa cifra a marzo, mi pare era tutto alla luce del sole. Di questo prestito, non ne ha parlato nessuno se non GdS e Stadionews e BlogSicilia che l'hanno rilanciata. Una stranezza, almeno per me. Ripeto, il resto, diffamazione ecc. sono cose abitudinarie per lei non per me. Lei sarà delinquente, screanzato e maleducato che non è altro

  2. Rubini 27 giorni fa

    'Ottimizzazione di bilanci', come facevano tutti. Per la Lazio la Stampa fiancheggiatrice (laziese) , parlò di maquillage, eppure si trattava (si tratta) di oltre 100 (CENTO) milioni di Euro, che neanche tutti i divi di Hollywood, messi insieme per una recita. Quanto al 'prestito' di 2,8 milioni di Euro mi sembra che anche qualcun altro prestò la stessa identica cifra al Palermo (Arkus), nello stesso preciso periodo. CHI ERA? Ps Il resto è diffamazione (continuata), reato esecrabile, ben presente nel Codice Penale Italiano, quindi una delinquenza.

  3. Bugia 28 giorni fa

    ...niè, divaga...lo si fa, di solito, quando non si sa cosa rispondere.

  4. Chi non salta è zamparini 28 giorni fa

    E poi ottimizzatore di bilanci, esperto nel gioco delle tre carte, e compagno di merende dì maneggioni croati e tutti fora de ball: direttori sportivi, allenatori che volevano fare la formazione, da cui zampatirchio e zampamarket. Il vero zamparini. Quello indagato, arrestato, autoretrocesso in serie B, quello degli inglesi e del prestito di 2,8 mln ad Arkus (Mave S.r.l.) , un traditore, il vostro eroe, il vostro idolo

  5. Rubini 28 giorni fa

    Quel 'capitolo di Storia'? C'è una sola Storia, che è quella di un Presidente. Un solo Presidente, c'è solo un Presidente, Maurizio Zamparini. Ps Allenatori? Nessuno fiatò, all'esonero (clamoroso) di Silvio Baldini, quello sì veramente discutibile. Era molto più forte la voglia di SERIE A, Zamparini era Zampaman, (nel bandierone più grande dello Stadio) e di lì a poco Cittadino Palermitano, ad honorem!

  6. Bugia 28 giorni fa

    @Ruby, ovviamente con defaillances intendevo anche quello....ironicamente, sa? Ma, piuttosto, ancora nessuna risposta prof,...come lo intitoliamo quel capitolo di Storia?

  7. Bugia 28 giorni fa

    ... Guidolin. Ricordo, più che altro, il suo rapporto 'turbolento' con il patron.. Se solo zampa avesse avuto più testa.......ad esempio dando continuità agli allenatori...chissà dove potevamo arrivare. Purtroppo era un bamboccione, un Trump del calcio....

  8. Rubini 28 giorni fa

    Le 'defaillances delle strisciate'. In realtà si trattava di CALCIOPOLI, unica pena adeguata la condanna a morte, pena però giustamente da ripudiare. E poi insomma Italia Campione del Mondo, il Calcio doveva continuare. Quindi una tiratina d'orecchie, un paio di scudetti strappati (e ancora litigano con l'Inter) una retrocessione, pillolina amara però digeribile in fretta. La altre pene adeguate, tipo all'assassino un anno di carcere, ai ladri una piccola penalizzazione. Fu così che il Milan riuscì a mantenere il suo bel quarto posto. In danno del(l'INNOCENTE) Palermo.

  9. Rubini 28 giorni fa

    @Maestro. Ha letto? Questo GIGIniellu, continua con le sue 'allusioni'. 'Gli 'imbroglioni', 'giannizzeri', dalla 'mentalità mafiosa'. GIGIniellu da Ballclose, che è la terra desolata che ho spesso rappresentato, ispirandomi, come detto, al cinema di Ciprì e Maresco e del primo Sorrentino ('L'uomo in più' 'L'amico di famiglia'). La terra desolata del 'giorno dopo', i suoi abitanti, sopravvissuti. GIGIniellu, Scimitaz, Paletta&Secchiello e gli altri.

  10. Rubini 29 giorni fa

    Guidolin, anche Guidolin ha nostalgia di quel Palermo ('meraviglioso') e del mare di Mondello. Un gusto un po' amaro di cose perdute. A proposito, ma Guidolin non ha dimenticato di raccontare qualcosa ai tifosi, non so, di quel Palermo, di Zamparini? 'Un giorno vi dirò!', aveva promesso. Il mare, che è la voce del mio cuore, lo iodio, i marinai e le promesse da marinai. Ma come fanno i marinai, dove vanno i marinai?

  11. Bugia 29 giorni fa

    @prof, a proposito del Palermo da scudetto... lei che insegna Storia del Palermo II, ricorda il Palermo primo in classifica nel 2007, ( diciamo pure anche per le defaillances delle strisciate) quando si infortunò Amauri e Zampa decise di non sostituirlo affidandosi all' airone.. Come lo intitoliamo quel capitolo? La grande occasione persa?

  12. Bugia 29 giorni fa

    scusi prof, eseguita ricerchina su Grazia Maria Spina. Ma non capisco, intende dire che la suddetta avesse lato B superiore a quello della Cassini? No, perchè quello della Nadia era da Oscar....

  13. chi non salta è zamparini 29 giorni fa

    Io non fibrillo affatto. I risultati si ottengono sul campo. I giannizzeri del sultano, poiché non tengono rispetto nè vergogna nè onestà mentale, mettono in testa ad altri pensieri che non hanno mai manifestato. Conosciamo questo squallido giochetto. Ricordi amarissimi quelli di quel periodo. Non si possono godere come fanno loro, i giannizzeri che ragionano più o meno così: la mafia fa schifo però dava lavoro. Un concetto di moralità sui generis. Io mi vergogno di essere stato rappresentato calcisticamente dal vostro eroe. Ho ammirazione solo per calciatore e tecnici. Il 'Maestro'.... ah ah

  14. Rubini 29 giorni fa

    Dice bene il @Maestro: 'una favola'. 'C'era una volta' poi non c'è più, come nel malinconico Modugno. Mille violini suonati dal vento, nelle Città del Calcio Italiano più importante e osannato, Torino, Milano, Roma. Rimane solo un varco. ''Il varco è qui? (Ripullula il frangente ancora sulla balza che scoscende) ...Tu non ricordi la casa di questa mia sera. Ed io non so chi va e chi resta''. Guardateli quelli di #oltre la categoria, in fibrillazione per una promozione a tavolino, in C. Ps dedicato a Maurizo Zamparini, spetta a lui l'Oscar assegnato da Totti e Del Piero al PALERMO da SCUDETTO.

  15. chi non salta è zamparini 29 giorni fa

    Il Palermo migliore forse per risultati sportivi ma illusorio e amaro per come è tramontata la parabola, ad opera del peggior presidente di tutta la gloriosa, lunga e tormentata storia rosanero: Maurizio Zamparini, colui che rende amari i ricordi e che ha tradito in tifosi rosanero schiantandoli in Serie D. Un parvenu friulano ancora idolatrato da pochi, pochissimi inscienti.

  16. Rubini 30 giorni fa

    In un'altra pagina, vengono elencati ''I 20 difensori centrali italiani più forti dal 1986 al 2006'' Tra questi Andrea BARZAGLI. Stralcio : ''Contare i successi ottenuti in Italia con la maglia della Juventus sarebbe un compito fin troppo lungo, ricordare quel meraviglioso Palermo...'' . Meraviglioso. 'meraviglioso... meraviglioso, ma come non ti accorgi..'. Un Palermo DA SCUDETTO , secondo DEL PIERO E TOTTI (tra i più grandi fuoriclasse italiani di SEMPRE). Medaglia al valore, da conservare con cura. Meraviglioso...meraviglioso...

  17. Aggregazione galattica lame rotanti 30 giorni fa

    Il Palermo della più incredibile favola calcistica mai vissuta in città, merito del miglior Presidente della storia rosanero, Maurizio Zamparini!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *