Nuovo Palermo, i passaggi chiave del bando - Forza Palermo Calcio Giornale
FUTURO ROSANERO

Nuovo Palermo, i passaggi
chiave del bando

Nuovo Palermo, i passaggi chiave del bando



Il testo integrale dell'avviso è online da oggi sul sito istituzionale. Vi riportiamo alcuni passaggi chiave per comprendere al meglio quali saranno i criteri per la scelta della nuova proprietà:


Le offerte potranno essere inviate fino alle ore 20 del 23 luglio prossimo.


L'avviso riporta i requisiti soggettivi ed oggettivi per la partecipazione.


Elemento saliente è la presentazione di un piano trienale di attività articolato come segue:
1) Organizzazione e gestione della prima squadra e dei relativi obiettivi tecnico-agonistici, ivi inclusa la strategia per il ritorno nelle serie superiori (serie C, serie B, serie A) nel più breve tempo possibile;
2) Organizzazione, gestione e valorizzazione del settore giovanile e del settore femminile;
3) Eventuali progetti di valorizzazione e/o marketing territoriale inerenti la storia calcistica palermitana e coinvolgimento della tifoseria;
4) Eventuali progetti di rilevanza sociale.

 

Il Bando prevede anche una clausola sociale per la salvaguardia dei lavoratori che attualmente lavorano con l'attuale concessionario dello Stadio Barbera
La solidità finanziaria dovrà essere supportata da adeguate attestazioni rilasciate da istituti finanziari di livello almeno nazionale.

 

Vi saranno alcuni criteri di valutazione positiva
- il coinvolgimento nella compagine sociale di soggetti diversi da società che detengono il controllo effettivo di squadre di calcio militanti nei campionati di serie A, B e C;
- l’impegno a promuovere immediatamente una sottoscrizione popolare di azioni o quote della società, esistente o costituenda, per una percentuale pari ad almeno il 10% del capitale sociale;
- le modalità di coinvolgimento dell’Amministrazione Comunale nell’attività di controllo di gestione della società.






7 commenti

  1. Pietro da Trapani 8 giorni fa

    Francesco 70, cosa ti aspettavi dal Sindaco Orlando, che ti dicesse che poteva fare di più? In realtà non è così. Per esempio il Sindaco di Trapani, Tranchida, ha avuto un ruolo fondamentale insieme ad alcuni tifosi a far recedere la proprietà che non era all'altezza in favore di un vero imprenditore che con il suo staff in pochi giorni è riuscito ad iscrivere il Trapani in serie B.

  2. ROBIN HOOD 8 giorni fa

    Spero tanto che si riesce a tenere lontano gli avvoltoi.....lotito,cairo,ferrero,ecc....questi qui sarebbero uguale al passato..........SOLO GENTE SERIA........

  3. Alberto 8 giorni fa

    Anche la fgc dovrebbe fare pulizia a casa sua come ad esempio buttare a mare quei revisori dei conti che hanno approvato i bilanci sporchi del Palermo per ben tre anni consecutivi forse per incapacita o peggio per lucrarci. Gente ONESTA e RICCA per la nuova proprieta? valla a trovare. resto in attesa per la scelta che farà il sindaco Orlando speriamo metta da parte vanità e protagonismo personali.

  4. Francesco 70 8 giorni fa

    Pietro da Trapani,io oggi su Forza Palermo ho assistito alla diretta da Palazzo delle Aquile,ha precisa domanda di un giornalista al sindaco Orlando se non avesse potuto fare di più prima visto costa stava succedendo,Orlando ha risposto che lui assolutamente non poteva mettere naso dentro la società Palermo calcio.Anche volendo avrebbe avuto le mani legate,non poteva fare niente.Però io credo che se come Comune si fossero mossi con decisione,per mettere pressioni alla vecchia società,chissà....

  5. noitifosidelpalermo.jimdo 8 giorni fa

    VOGLIAMO GENTE ONESTA E APPASSIONATA

  6. Pietro Da Trapani 8 giorni fa

    Pena e tristezza infinita per un baratro che il sindaco avrebbe dovuto evitare interessandosi fattivamente prima e non adesso mettendo all'asta il nuovo Palermo in serie d. Invece si è occupato di gay pride e di migranti. Riguardo al al fallimento, la magistratura accerterà se ci sarà stata fraudolenza, in quanto appare impossibile che si sia verificato nonostante le plus valenze generate dalla vendita di campioni come Toni, Amauri, Grosso, Miccoli, Cavani, Pastore, Balzaretti, Belotti, Dybala e tanti altri.

  7. Lupo 8 giorni fa

    Serie...d. E vissero tutti felici e contenti.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *