MIXED ZONE

Nesto: «Rigore? Ho sbagliato
Dispiace per i miei compagni»





 

Un primo tempo molto deludente quello del Palermo contro il Venezia ieri sera, la formazione di Stellone è però riuscita a guadagnare un punto grazie alla rete di Puscas.

 

Protagonista in negativo del match, il capitano rosanero Nestorovski, che al 71’ ha sbagliato un calcio di rigore.

 

Intervenuto in mixed zone al termine della sfida, il macedone ha espresso la propria delusione:

 

«Siamo un po’ delusi, non contenti. Perché il primo tempo non abbiamo fatto bene, dal secondo siamo usciti a testa alta, abbiamo giocato 50 minuti solo nella loro metà campo. Abbiamo avuto molte occasioni, tra cui il mio rigore sbagliato. Mi dispiace, non per me. Ma per questi ragazzi, per i miei compagni, per i tifosi, per questa città».

 

PAREGGIO A VENEZIA E PROSSIMO MATCH

«È sempre importante non perdere fuori, ma forse contro il Venezia era più importante vincere. La partita contro il Carpi domenica è molto importante. Questa settimana la prepareremo bene. Domani (oggi, ndr)  riposiamo e poi subito a lavoro per prepararla bene. Speriamo di vincere davanti i nostri tifosi».

 

DELUSIONE

«Volevo segnare e vincere questa partita, ma purtroppo non è andata cosi. È il mio compleanno, ma non lo festeggio bene perché sono un po’ deluso».

 

ERRORE DAL DISCHETTO

«Gli ultimi 4-5 anni non ho sbagliato mai rigori. Oggi (ieri, ndr) purtroppo si. Mi ero allenato con i nostri portieri dicendogli di buttarsi sul lato dove l’ho tirato e non ne hanno preso uno in allenamento. Purtroppo questa volta non l’ho presa bene come ho fatto durante le prove degli scorsi giorni, ho tirato male, non è andata forte. Mi dispiace per tutti davvero, non tanto per me».

 

TIFOSI

«Si, ho visto che sono venuti in tanti. Durante il riscaldamento mi hanno dato molto supporto. Voglio soltanto dirgli di continuare così, come stanno facendo, perché alla fine noi ce la faremo, tutti insieme».

 






1 commento

  1. Palermo domina 5 giorni fa

    NESTOROVSKI UNO DI NOI! caro capitano, la nord è con te!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *