Nella nuova Chapecoense c'é un po' di rosanero

Dopo la tragedia in cui hanno perso la vita 19 giocatori e il tecnico, la Chapecoense riscenderà in campo giorno 6 gennaio con un nuovo volto. Tra i giocatori che prenderanno parte alla partita anche i due che avevano saltato la trasferta per infortunio : Martinuccio e Nemen. Uno dei  nomi della nuova Chapecoense è Tulio De Melo, l'attaccante che nel 2008 creò scompiglio tra Parma e Palermo dopo che a fine contratto con la sua squadra di allora, firmò sia con la  squadra siciliana che con quella emiliana. Il Parma, dopo aver trovato l'accordo con il Presidente Maurizio Zamparini, si tirò indietro rischiando addirittura di far passare il caso all'arbitrato della FIFA; alla fine il giocatore approdò al Palermo dove però non giocò neanche una partita in campionato. Una cosa positiva dunque per i tifosi della Chapecoense che dopo la tragedia vedranno di nuovo in campo la loro squadra del cuore e che si augurano di ritrovare presto in campo anche i giocatori che sono sopravvissuti : Neto e Alan Ruschel.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *