NUOVA STAGIONE

Moreo, niente più scuse

Moreo, niente più scuse



Lo scorso anno si sa, la concorrenza era tanta e di conseguenza le presenze in campo, da quando è arrivato a gennaio, sono state decisamente poche. Ma in questa nuova stagione, con una nuova rosa e la possibilità di giocare quasi tutte le partite da titolare, Stefano Moreo non ha più scuse.

 

CONDIZIONE ATLETICA, DA QUI PASSA LA A

 

Più ombre che luci per l’ex Venezia in quelle poche uscite stagionali lo scorso anno. Quest’anno però potrebbe essere la sua stagione.

Con le cessioni di Balogh, Coronado e La Gumina, la concorrenza è decisamente diminuita.

Titolare già nella prima di campionato, Moreo ha avuto una prestazione in linea con il resto della squadra: assente, senza gioco e anonima. Certo, non bisogna giudicare solo in base alla prima giornata, ma le prestazioni passate non danno molta fiducia all’attaccante.

 

CREMONESE, CONTRO IL PALERMO OUT DUE GIOCATORI

 

Con la sconfitta in finale play-off, il Palermo è sì ferito, ma voglioso di rialzarsi e di fare bene. La stessa cosa si può dire di Stefano Moreo. Una carriera ancora non del tutto spiccata, ma che potrebbe avere una svolta quest’anno in rosanero.

La Serie B si sa, è un campionato duro, ma è anche un campionato in cui è possibile crescere e farsi conoscere.

 

MISTER, LA MUSICA È CAMBIATA

 

Considerando che l’obiettivo del Palermo è la Serie A, i giocatori saranno sotto osservazione ad ogni partita più che mai. I tifosi sono stufi, quest’anno bisogna lottare su ogni pallone ancora di più, niente più passeggiate in campo, e gli unici pali a cui è consentita la presenza sul campo da gioco, sono quelli delle porte.

 

Quest’anno non ci sono scusanti. La Serie A deve arrivare e non ci sono più margini di errore. La Serie B non è la casa del Palermo.     






6 commenti

  1. noitifosidelpalermo.jimdo.com 301 giorni fa

    Con il cagliari in coppa italia ha ricevuto un cross e di testa stava segnando, il problema è anche che non ce gioco.

  2. Mau49 301 giorni fa

    Non da Tedino e Lupo ma dal PROPRIETARIO.A Palermo per il Palermo non si muove foglia che....Il friulano non voglia.Non prendiamoci in giro.Mi chiedo e vi chiedo,cosa succederà se l' ultimo giorno di mercato dovesse essere piazzato Nesto,con chi lo sostituirà? Dirà che non c'era più tempo.In emergenza chi giocherà in attacco? Nessuno, ovviamente.Questo è l'amore dimostrato per il Palermo.....

  3. rosario 301 giorni fa

    Dice bene Aldo Ferrara si tratta di un modestissimo giocatore i moduli le palle giocate in aerea non significano nulla.

  4. AntiZampariniForEver 301 giorni fa

    @Paluzzu ma cosa ti aspettavi come sai in matematica se cambi la posizione degli addendi la somma non cambia....morale sono la mediocrità identica a quella dell'anno scorso.Tra un pò vedremo i ribaltoni e le solite frasi scarica barile per dire che MZ è sempre quello che non sbaglia

  5. Paolo 301 giorni fa

    C'è da dire che il non gioco di Tedino non aiuta molto. Pochissime palle per gli attaccanti. In ogni caso, finora Moreo è stato deludente.

  6. Aldo Ferrara 301 giorni fa

    Questo scarsissimo giocatore è stato voluto fortemente da tedino e lupo,che squallore due uomini da serie D

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *