VERSO IL FOGGIA

Modulo e interpreti, i
dubbi di Tedino

Modulo e interpreti, i dubbi di Tedino



Conclusa la settimana all’insegna delle sfide delle Nazionali, il Palermo e la Serie B sono pronti a tornare in campo per la terza giornata del campionato cadetto.

 

Impegnato contro il Foggia domenica sera, Tedino ha diversi dubbi di formazione. Concluso il calciomercato internazionale del 31 agosto, il tecnico rosanero, dopo un’estate di incertezze, è finalmente certo dell’organico che avrà a disposizione.

 

DESIGNATO L'ARBITRO PER FOGGIA-PALERMO

 

Ma in che modo scenderà in campo il Palermo contro il Foggia?

 

In base al lavoro svolto durante la settimana, Tedino sembra intenzionato al ritorno al passato. Il modulo più probabile è il 3-5-1-1, stesso schieramento utilizzato durante il campionato scorso.

 

Se per quanto riguarda la difesa i dubbi sono pochi, con Struna, Bellusci e Rajkovic in pole per una maglia da titolare, a centrocampo l’unica certezza al momento è Jajalo. Per stabilire chi affiancherà il bosniaco nella sfida dello “Zaccheria”, bisognerà capire quale modulo utilizzerà Tedino. Se dovesse utilizzare il 3-5-1-1, come sottolinea la Gazzetta dello Sport, in campo scenderebbero Murawski, Haas con Fiordilino, ed Embalo esterno sinistro.

 

PALERMO, CONTINUA LA PREPARAZIONE PER IL FOGGIA. IN DUE A PARTE

 

Se il tecnico dovesse optare per il modulo con tre elementi offensivi (due fantasisti e un centravanti o viceversa) ad affiancare Jajalo ci sarebbe Murawski che sarebbe preferito ad Haas. Non si escluderebbe però la partenza da titolare dell’ex Atalanta dopo la buona prestazione contro la Cremonese.

 

In attacco in ballottaggio Puscas e Nestorovski.

 

Non ci resta che aspettare altre indicazioni da parte di Tedino, oggi in conferenza alle 18:15, per cercare di stabilire chi scenderà in campo contro il Foggia. La squadra rosanero è alla ricerca della sua prima vittoria stagionale.






1 commento

  1. Paolo 8 giorni fa

    Tedino ha sempre dubbi perché non ha nessuna idea

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *