MIRRI

«Girone C vale la Serie B,
vicino a gente di Pantelleria»

«Girone C vale la Serie B, vicino alla gente di Pantelleria»



Il presidente del Palermo Dario Mirri è intervenuto ai microfoni di Eleven Sports nell'immediato pre-partita della sfida dello stadio "Iacovone" fra il Taranto e i rosanero:

 

“Taranto-Palermo torna dopo trent’anni, ricordo bene un campionato di Serie B all’/

    /timo secondo. Taranto è una città fantastica con un tifo caloroso, questo è il vero calcio e senza tifosi non è calcio. Il girone C vale la Serie B, in termini di tifoserie e bacini d’utenza questo girone forse vale più della cadetteria. Il Palermo deve avere radici forti, deve conoscere la storia per comprenderla e rispettarla ma bisogna guardare avanti, per la tifoseria è difficile accettare la realtà dei fatti ma se non si fa non si può ripartire. Dopo l’esperienza dell’anno passato dove abbiamo imparato tante cose vogliamo commettere meno errori possibili, l’ambizione è quella di stare lassù e questo campionato può riservare sorprese sebbene poi il campionato lo vinca una squadra sola. I tifosi si divertono quando la squadra fa gol, crediamo la squadra sia stata rafforzata con gli elementi che Castagnini ha trovato insieme a Filippi. Il mio pensiero va alla gente di Pantelleria dopo i fatti di ieri”.
     





2 commenti

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 8 giorni fa

    Da vero specialista della comunicazione pubblicitaria il voler far passare il calcio del terzo girone di Terza Categoria - sì e no - come equivalente alla Cadetteria. Ben sapendo che la Serie B per questa società è semplicemente irraggiungibile. #SecoloXXII

  2. AntiZampariniForEver 8 giorni fa

    Mirri fai un favore ai tifosi vendi..hai fatto un mercato da prestiti e vendendo l'unico che poteva farci fare il salto ossia Lucca...ai primi MLN dato che siete alla canna del gas avete venduto peggio del peggior mercenario della storia calcio del Palermo ossia Zamparini! Vergogna

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *