INTERVISTA

Mirri: «Dobbiamo imparare da
ciò che abbiamo visto»

Mirri: «Dobbiamo imparare da ciò che abbiamo visto»



In un'intervista rilasciata dai canali ufficiali della società, queste sono state le parole del presidente Dario Mirri:
 
“La mia faccia è lo specchio di quella dei ragazzi che hanno iniziato con me quattro anni fa a trovandoci a fare un salto nel futuro. Questo è il nostro presente e futuro, noi siamo questi. Abbiamo una grande responsabilità e dobbiamo meritarci tutto questo. Dobbiamo meritarci questo salto nel futuro”.
 
IL CENTRO SPORTIVO
“Parlando del centro sportivo, è chiaro che dobbiamo cercare di realizzare a Palermo qualcosa che prenda spunto da queste strutture. Faremo un centro sportivo adeguato al Palermo. In provincia di Palermo non c’è un campo in erba naturale, al di fuori del Tenente Onorato, qui c’è ne sono 16. È chiaro che partiamo più indietro. Il centro che realizzeremo a Torretta sarà funzionale al Palermo, ma ovviamente cercheremo di migliorarlo col tempo per farlo diventare consono ad una squadra che ha ambizioni superiori alla Serie B. Abbiamo tutto per andare avanti dal punto di vista economico per ambire a qualcosa di più”.
 
OBIETTIVO SERIE A
“Noi vogliamo arrivare in Serie A, è chiaro che questo è l’obiettivo, ma non abbiamo la certezza s/ />
  • /le tempistiche. Questo campionato di B è molto difficile. Il problema non è chi può andare in A ma chi retrocede in C, visto che le squadre sono tutte competitive. Ci vuole il tempo, ma non voglio prendere in giro la gente, non l’ho mai fatto e non lo farò mai perché ho a cuore i tifosi, la città e i colori. Noi stiamo facendo di tutto, e non ci manca n/ />
  • /la per poter vincere. Dipende tutto da noi da Pasquale a Corini, da Mirri a Gardini”.
  • /> />





    Lascia un commento

    I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *