PARLA IL PRES

Mirri: «Obiettivo
Serie A per restarci»

Mirri: «Obiettivo Serie A per restarci»



Nel corso della conferenza stampa tenuta ieri in quel di Manchester, il presidente del Palermo Dario Mirri ha affrontato diverse tematiche. Ecco quanto riportato da Il Giornale di Sicilia e, successivamente, da Il Corriere dello Sport.

IL FUTURO:

"Non si può non riconoscere che abbiamo tutto: competenze, capacità finanziarie ed esperienza di una società capace di seguire dodici club in giro per il mondo. Qualsiasi attività legata al calcio viene studiata con grande attenzione, noi vogliamo arrivare in Serie A e questo è l'obiettivo".

SORIANO:

"Convinzione mia: Palermo è una grande opportunità, sono andato in giro a raccontarla. Ferran Soriano è un uomo del mediterraneo, conosce Palermo meglio di tanti palermitani. Palermo è la quinta città italiana, il riferimento di almeno mezza regione, la Sicilia occidentale".

L'OBIETTIVO:

"L'ambizione, o il sogno se preferite, è tornare in Serie A. Naturalmente per rimanerci, perché non c'è n/

    /la di peggio di salire e riscendere: non ne esci più. Niente più squadre ascensore come mio zio Renzo Barbera negli anni 70. Non vogliamo nemmeno essere la società meravigliosa di Zamparini, che si basava s/
      /l'intuito del proprieario e su scelte tecniche azzeccate ma senza fondamenta o asset come il centro sportivo. A prescindere dai Dybala, Cavani e Pastore che vanno e vengono, ci vogliono dei pilastri stabili".

      CITY FOOTBALL GROUP A PALERMO:

      "Come ho fatto ad entrare nel giro? Tre anni di relazioni costruite nel mondo del calcio,e  l'esperienza da pubblicitario navigato. Avevo conosciuto il nostro dg, Giovanni Gardini, su altri tavoli. Michele Centenaro, collega di Soriano nell'associazione dei club europei, conosceva a sua volta Giovanni. Nel 2021, il City Group ha deciso di investire in Italia, terra storica di calcio ma terreno vergine e con un gap c/

        /turale da recuperare. Per questo parliamo di una iniziativa fruttuosa per tutto il movimento. Gardini, bontà sua, ha indicato noi e il Palermo.

        CENTRO SPORTIVO E STADIO:

        "Col City è andato tutto molto in fretta: primo incontro 8 marzo, firma ad inizio luglio. Avevamo già impostato la realizzazione del centro sportivo, pagato in maniera parziale il terreno a Torretta e ottenuto i permessi. Allora Soriano è partito subito con l'investimento da 6 milioni, anzi 5 più IVA. Abbiamo studiato i centri sportivi di Leeds e Lazio, con Lotito che ci ha cortesemente ispirato per due giorni. Ci saranno due campi in erba naturale e un terzo sintetico. Non sarà gigante, ma all'avanguardia. Stadio? Con tutte le vicissitudini, è lì e funziona. Quando saremo in Serie A partieremo con un piano di adeguamento, il Palermo deve giocare al Barbera e cambiare stadio sarebbe come cambiare colori".





25 commenti

  1. Paolo 1 giorni fa

    Se ti prendo ti faccio mio. Così disse il CALAMARO inseguendo con i suoi tentacoli il polpo maiolino.

  2. Bugia 4 giorni fa

    'Solo questo soggetto vede omofobia nei messaggi altrui'.... No, verme, la vedono tutti. La potrebbe vedere anche la polizia postale o un giudice. Magari ti togli il vizio di insultare. Neanche hai le palle per ammetterlo, così come non le hai per andare a Catania in trasferta...

  3. Bugia 4 giorni fa

    Io sarei il molestatore....solo perché rispondo a commenti indegni su chi ci ha portato a vincere...ribalta la frittata, verme. Avete fatto allontanare, tu e I tuoi in-degni amici, con insulti vergognosi, un vero tifoso come @Nero. Ti devi vergognare, ominicchio, vivere per insultare fa capire tutto di te, non ti nascondere più.

  4. Bugia 4 giorni fa

    Il verme ribalta la frittata, tipico dei vigliacchi. Venire qua a offendere in continuazione l'artefice della promozione, dando del 'calamaro' al sottoscritto perché lo difende e lo stima ( cosa che fa il 99% dei tifosi) crede che significhi essere tifosi del Palermo...in realtà non è qui per tifare, ma per insultare. Dare degli altri del cacciatore di 'canari' crede che lo erga a superuomo...in realtà rileva le sue tendenze represse. Insomma, un autentico verme.

  5. Paolo 5 giorni fa

    Cè chi prende una tisana o dei tranquillanti per frenare le proprie inquietudini, e cè come il troll cacanese, che per placare i propri irrefrenabili istinti, è sempre a caccia di canari di tutte le specie, e di calippo. Infatti quando va a letto mette sempre delle gocce di tavernello numero cinque oltre che il suo pigiamino in seta di colore rossoblu hahahhahahahah

  6. Paolo 5 giorni fa

    Ma smettila con queste scuse puerili, almeno abbi il coraggio di ammettere quello che sei. Un soggetto evidentemente cresciuto con delle tendenze inconfessabili, e che vive il calcio e lo stadio, non per una reale fede calcistica ma solo per 'socializzare' e cercare altri con i tuoi stessi intendimenti. Un troll cacanese che ha ammesso che era affascinato da Oddo prima della finale, e che gli piaceva Baldini. C'è bisogno di aggiungere altro? Non credo, è evidente.

  7. Bugia 5 giorni fa

    Riguardo all'altro poveraccio, Chi Non Salta È Cacanese... Vedi, prima di parlare di Bugia, tu che non conosci nemmeno la storia del Palermo, dovresti sciacquarti la bocca. Ma, del resto, tutti qui ti conoscono come un idiota senza vergogna.

  8. Bugia 5 giorni fa

    AHAHAHAHA, pure i detti latini tira fuori sta bestia. In realtà, a proposito di proverbi, ricordo il detto chi disprezza compra. Quindi, togliti il calippo dalla bocca quando parli, perché non si capisce ciò che dici. Si intuiscono solo i tuoi veri desideri, che ormai tutti in questo sito conoscono...

  9. Chi non salta è cacanese 6 giorni fa

    Bugia di nome e di fatto, il re dei troll molestatori cacanesi, che si lamenta degli altri è esilarante. Tutti qui ti conoscono come un tifoso cacanese che molesta altri utenti. Sei senza vergogna.

  10. Paolo 6 giorni fa

    Excusatio non petita, accusatio manifesta . Solo questo soggetto vede omofobia nei messaggi altrui. Mi sa che avendo cose da nascondere e sappiamo quali, ogni messaggio che legge si sente tirato in causa. Come vivi nel privato sono fatti tuoi e di quelli come te, ma se fai il troll e molesti allora riguarda tutti.

  11. Paolo 6 giorni fa

    Ricordo alla redazione che questo è un sito dove si parla solo del Palermo e non si entra per molestare e provocare come fa questo troll cacanese, che provoca altri utenti pur non essendo tifoso del Palermo. Il suo intento è quello di molestare per altre finalità che tutti qui hanno capito.

  12. Bugia 7 giorni fa

    Ricordo alla redazione che questo 'sarebbe' un sito di tifosi rosanero che possono discutere, anche animatamente, ma con civiltà. Non dovrebbero trovare spazio molestatori omofobi ( repressi) che vivono per insultare.

  13. Bugia 7 giorni fa

    Sei un povero malato, pure nervosetto quando gli si ricordano le sue tendenze represse...inutile continuare.

  14. Paolo 8 giorni fa

    Il calamaro cacanese troll, è in astinenza, si capisce da come si esprime, sprizza elettricità da tutti i suoi viscidi tentacoli. Se lo vedete allo stadio state alla larga perchè va li non per vedersi la partita ma per vedere se avvista canari e calippo. Una vedova inconsolabile di baldino, che continua a romperci le p@lle con le sue isterie.

  15. Bugia 8 giorni fa

    Se vuoi trovare 'canari belli grossi ' vai nei siti specializzati, non ammorbare questo con i tuoi desideri repressi, capito INFAME?

  16. Paolo 9 giorni fa

    Ci sono le vedove di zamaprini e questo troll cacanese ornitologo specializzato in canari belli grossi, è la vedova di di baldino. Non capisce che baldino è uno di sani principi, e con lui non vuole avere nessun tipo di contatto. Capito calamaro e puppo maiolino?

  17. Paolo 9 giorni fa

    Come è evidente questo troll cacanese risponde come una zitella stizzita. La mancanza di canario di cui è sempre assetato, (essendo un ornitologo specializzato in rapaci di tutte le specie e dimensioni), lo fa uscire fuori di testa. Ecco perchè quando non ne trova si consola con il calippo. E poi a quanto pare dividerà con baldino le supposte perugine che gli daranno una scossa hahahhahahahha

  18. Bugia 9 giorni fa

    Per quanto riguarda il minidotato....a te nessuna struttura può aiutarti, solo un sito di incontri specializzati. Là potrai trovare quello che cerchi inconsciamente...

  19. Bugia 9 giorni fa

    ....'Si leggono cose che a livello mentale mettono certi palermitani allo stesso livello di una scimmia scimunita'.... Ahahahahahaha...sottoscrivo in pieno! Soprattutto quelli che davano per certo il fallimento di Baldini ai playoff...'il cattivo maestro '.....ahahahahahaha oppure pronosticavano una carriera per Lucca tra B e C...ahahahahahaha!!

  20. Bugia 9 giorni fa

    'Siete degni di Baldini che viveva di proclami e colpi di cu...lo come avvenuto a Palermo'......ahahahahahahahahha ma questo nella foga di emulare il suo modello black...è uscito proprio fuori di melone...ahahahahahahah Veramente a Palermo è avvenuto che Baldini ha trasformato una squadra totalmente sfiduciata in una specie di schiacciasassi. E questo tutti sanno come: con una miracolo tecnico-tattico-motivazionale. Chi ha trasformato i vari Luperini, Floriano etc da involuti pedalatori in giocatori formidabili? Proprio Silvio Baldini. Ma tu, infame Giuda, non ti meriti questa promozione.

  21. Paolo 11 giorni fa

    Dopo le vedove di zamparini abbiamo le prefìc-he, come il troll cacanese che non fa che rimpiangere baldino. Il troll sta tutto il giorno a pensare al calippo e allo squilibrato toscano. Basta non pensarci più, silvio è destinato a essere aiutato in una struttura per dissociati, mentre tu in una struttura per disintossicarti dai volatili che apprezzi tanto.

  22. Rosanero 11 giorni fa

    Concordo, c'è una crisi che non si sa dove finiremo, e ci sono quattro malati mentali che criticano la City come se fossero dei morti di fame incompetenti che ci stanno pigliando per il c...lo. Si leggono cose che a livello mentale mettono certi palermitani allo stesso livello di una scimmia scimunita. Del resto c'è ancora chi parla di azionariato e magari ha difficoltà a pagare le bollette della luce. Non c'è un euro in giro e parlare con i soldi degli altri pretendendo pure, è veramente da ignoranti. Siete degni di Baldini che viveva di proclami e colpi di cu...lo come avvenuto a Palermo.

  23. Bugia 11 giorni fa

    Sottoscrivo nuovamente quanto affermato dall'utente sotto. Però...direi che la PERNACCHIA se la sono meritata anche quelli che pronosticavano il fallimento di Baldini-Castagnini e squadra...quelli che li hanno tartassati per questi anni accusandoli di incompetenza, di cattiva gestione del gruppo, di 'pazzia'...insomma, proprio quelli come l'utente sotto. Come dice Mirri, chi ci ha creduto, come il sottoscritto, è doppiamente soddisfatto. Riguardo gli altri....io m'affruntassi a parrare...

  24. Blackmamba 12 giorni fa

    E' da DEMENTI pensare che il City che detiene tante squadre, sia venuta a Palermo per perdere tempo e per buttare denari, da DEMENTI pensare che abbiano deciso di rimanere in B per piu di un paio di anni, da DEMENTI pensare che la A non sia un obbiettivo da raggiungere il prima possibile dato che solo in A entrano diritti tv ed eco internazionale. E allora o vi adeguate ai tempi e all'organizzazione di sta gente oppure non rompete più le palle e guardatevi altri sport. Certi organigrammi non lasciano nulla al caso, e se la parola è stata UMILTA' significa che tutto deve crescere gradualmente.

  25. Blackmamba 12 giorni fa

    Conoscendo il carattere umorale dei palermitani che si esaltano e si deprimono in un nano secondo, Mirri dovrebbe purtroppo centellinare le parole che dice. Qui una certa parte di tifoseria che è un mix tra strisciate, delusi, disillusi, vedovelle di zamparini, gente in malafede, e classici ''sciarriati ca cuntintizza'', non aspettano altro per iniziare a lamentarsi, dato che il Palermo è nella condizione di potere scegliere proprietà importanti per ambire alla champions... non faccio UNA PERNACCHIA a sta gente perchè non li degno. Baciate terra che siete in B grazie a MIrri e al City.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *