LEGA SERIE A

Miccichè: «Voglio porre le basi
una nuova fase di crescita»

Miccichè: «Voglio porre le basi per una nuova fase di crescita»



Gaetano Miccichè, l’attuale presidente della Lega Serie A nonché vice presidente della FIGC, è stato intervistato dal Sole 24 ore. Tra gli argomenti trattati, anche gli obiettivi che vuole raggiungere con la carica che ricopre:

 

«Provo a portare razionalità̀, senso del valore della condivisione nelle scelte e a porre le basi per una nuova fase di crescita - dice - in un mondo segnato da tutto e dal contrario di tutto, da grandi squadre dal profilo internazionale e da piccole realtà̀ di provincia, da club molto strutturati e da club ancora indietro sotto il profilo manageriale, da imprese capaci a lavorare sulla reputazione del brand e da realtà̀ più̀ pittoresche che vanno aiutate ad evolvere».

 

LE SOCIETÀ DI CALCIO

«Le nostre società̀ di calcio, nella loro quasi totalità̀, non hanno stadi di proprietà̀. I ricavi sono già̀ importanti, ma ancora inferiori rispetto alla media europea. I diritti televisivi, fatta l’eccezione della Premier League, sono in linea con quest’ultima. Quello che abbiano in più̀ sono di sicuro le più̀ belle città del mondo per arte e turismo, cibo e vino, artigianato e moda. Se il calcio come sistema riesce a integrarsi con le città che ospitano le squadre, questo sport può̀ diventare un vero lievito per lo sviluppo dell’intero Paese».

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• TUTTAPPOSTO VAI TRANQUILLO

 

• PATRON ROSANERO, SE È DONNA SI CHIAMERÀ FUTURA

 

• CASO FROSINONE, IL PALERMO PRESENTA UN NUOVO RICORSO

 

• «IL PALERMO RISCHIA IL BARATRO». SERVONO SOLDI ENTRO GENNAIO

 

• PALERMO, CHI È DEAN HOLDSWORTH, IL NUOVO CONSULENTE DI RICHARDSON

 

• PALERMO, HOLDSWORTH PRENDE IL POSTO DI DAVID PLATT

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *