L'ORDINANZA

Messina, il sindaco De Luca
vieta la sperimentazione 5G

Messina, il sindaco De Luca vieta la sperimentazione 5G



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK

 

Il sindaco di Messina Cateno De Luca vieta la sperimentazione 5G nel territorio peloritano. Con un'ordinanza specifica dal titolo “Divieto di sperimentazione eo istallazione del 5g” il primo cittadino messinese ha deciso di adottare questo provvedimenti, con firma già apposta, «in applicazione del principio di precauzione comunitario, con la quale ho vietato a chiunque di installare, sperimentare o diffondere le frequenze con impianti 5G in attesa che vengano divulgati gli studi sugli effetti delle radiofrequenze».


LEGGI ANCHE

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

• TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO


 

In un frammento dell'ordinanza firmata da De Luca si legge che:«Nonostante la sperimentazione 5G sia stata già avviata, non esistono studi che, preliminarmente alla fase di sperimentazione, abbiano doverosamente fornito una valutazione del rischio sanitario e per l’ecosistema derivante da una massiccia, multipla e cumulativa installazione di milioni di nuove antenne che, inevitabilmente, andranno a sommarsi su quelle esistenti».

 

«In assenza di elementi che escludano danni irreversibili per la salute umana e per l’ecosistema - continua lo stesso sindaco di Messina nelle parole riportate da IlReggino.it - come si possono autorizzare simili installazioni? Come si può pensare che prima si consenta l’installazione degli impianti 5G e poi si penserà agli eventuali danni alle persone e all’ambiente?» Da qui la decisione di non consentire la sperimentazione della nuova tecnologia senza aver prima avuto conferme ufficiali circa la tutela della salute dei cittadini. 






3 commenti

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 154 giorni fa

    Le dimissioni sono l'unica opzione sensata.

  2. stadio 154 giorni fa

    Sbagliato

  3. Umberto 154 giorni fa

    DACCORDISSIMO MI SEMBRA LOGICO

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *